Mens Sana, va fatto subito qualcosa di concreto

I tifosi della Mens Sana a Piombino

"Ecco come sarà la società consortile per salvare la Mens Sana"

02.03.2016 - 17:00

0

La società consortile di imprenditori che sosterrà la Mens Sana in un arco temporale piuttosto lungo (si parla dei prossimi tre anni) comincia a prendere forma. Piero Franceschini, ex giocatore biancoverde e responsabile della società consortile, parla con termini decisi e sicuri di quello che è il lavoro avviato e indica un percorso che è già delineato.

Ieri pomeriggio alle ore 19 ha parlato di quelli che potranno essere gli obiettivi futuri nel corso di una conferenza stampa indetta all’Hotel Garden: “Nei prossimi giorni - ha detto Franceschini - nascerà ufficialmente la società consortile che si aggancerà alla società già esistente e nata da alcuni giorni (il riferimento è all'associazione sportiva ‘Io tifo Mens Sana’ che ha visto la luce martedì scorso, che racchiude molti ex giocatori biancoverdi e che ha Alfredo Barlucchi come suo presidente, ndr)”.

A breve, quindi, nei prossimi gironi, nascerà la società consortile. Che riunirà imprenditori del territorio e non, ai quali verrà chiesto di sostenere il progetto della Mens Sana del futuro. “Il consortile - ha spiegato Franceschini - vuole raccogliere soldi e fondi per il futuro. Chi aderirà a questa società potrà contribuire nei prossimi tre anni a realizzare un progetto in funzione ai fondi che riusciremo ad ottenere”. La Polisportiva, infatti, si è detta disponibile a cedere parte delle sue quote della Mens Sana basket 1871.

“Proporremo un contratto - ha proseguito Franceschini - agli imprenditori che aderiranno, i quali nei prossimi tre anni saranno chiamati a versare una cifra che è ancora da stabilire. Noi offriremo ovviamente la pubblicità dell’azienda, ma non solo. L’imprenditore diventerà anche titolare di quote che andremo a dargli. Quindi si tratterà anche di acquisizione di quote. E poi ci saranno anche altre proposte che stiamo esaminando: potranno essere posti riservati, ticket per l'ingresso al buffet e poi altre cose ed altri eventi che andremo ad analizzare insieme ad una società di marketing di cui ci sarà sicuramente bisogno. Questo lo facciamo per far capire alla città che stiamo andando avanti e che si vuole dare un futuro alla Mens Sana”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Roma, (askanews) - Lamberto Frescobaldi, è vice presidente vicario dell' Unione Italiana Vini, e rappresenta anche l' azienda, che porta il suo nome, e che si trova in Toscana. Askanews lo ha incontrato, nelle giornate in cui si è svolto il Vinitaly a Verona. Frescobaldi ha spiegato che gli stanno a cuore tutte le cose che sono del mondo del vino. Quello del 2017 per Frescobaldi è stato un bel ...

 
La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

Roma, (askanews) - Il centrista Emmanuel Macron, che ha superato il primo turno delle elezioni francesi e si confronterà con Marine Le Pen al ballottaggio il 7 maggio, ha reso omaggio alle vittime del genocidio armeno, a Parigi. Prima uscita pubblica del candidato vittorioso alle elezioni di domenica 23 aprile. Macron - che ha insistito per avere una cerimonia separata da quella del presidente ...

 
Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Roma (askanews) - Un viaggio nei colori, nelle atmosfere, nei profumi e nelle sonorità mediterranee. Tutto questo in Kapi, il nuovo progetto discografico che nasce dall'amicizia e dalle affinità tra i due musicisti romani, Marcello Allulli, al sassofono, ed Emanuele de Raymondi alla chitarra elettrica, e Selen Gulun, artista di Istanbul, al piano e alla voce. Un incontro, il loro, che risale a ...

 
Casa Bianca chiama ISS: Trump e l'astronauta Peggy Whitson

Casa Bianca chiama ISS: Trump e l'astronauta Peggy Whitson

Roma, (askanews) - Così ci piace: la grande tecnologia americana che funziona. Casa Bianca chiama Stazione Spaziale internazionale: il presidente degli Stati uniti Donald Trump ha telefonato allo spazio per congratularsi con l'astronauta Peggy Whitson che ha battuto il record di permanenza americana nello spazio. Trump aveva a fianco l'immancabile figlia Ivanka e a sinistra l'astronauta Kate ...

 
Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...