Onda: "Giunta debole e inaffidabile in materia paliesca"

SIENA

Onda: "Giunta debole e inaffidabile in materia paliesca"

16.01.2016 - 17:53

0

"E' palese che vi sia una debolezza della gestione della giustizia paliesca e una sostanziale inaffidabilità di chi è preposto ai processi sanzionatori". La contrada dell'Onda, attraverso il priore Massimo Castagnini, sceglie i giornalisti invitati in conferenza piuttosto che i magistrati raccolti nelle aule del tribunale, per esprimere amarezza e disappunto, convinta di aver subito una pesante vessazione attraverso l'ultima sanzione, comminata dalla giunta comunale, che ha inflitto un Palio di squalifica, a seguito del fronteggiamento, con la Torre, del 17 agosto scorso.
Eppure, rispetto a quanto esposto dal priore, poteva configurarsi un "falso in atto pubblico": "E' vero, ma pur essendo molto indignati abbiamo scelto di non rivolgersi alla magistratura, per rispetto al Palio e alle contrade che crediamo debbano rimanere fuori dalle aule di tribunale. Certo è che siamo di fronte a una dichiarazione non veritiera da parte dell'amministrazione comunale. La delibera di giunta lamenta una "consegna tardiva e irregolare" della memoria della contrada dell'Onda, si afferma cioè che avremmo consegnato le nostre discolpe oltre i 5 giorni previsti. Questo non risponde alla realtà. Nella relazione dei deputati della festa si legge invece che l'abbiamo consegnata alle 15,30 del 21 agosto nelle mani della dottoressa Susanna Fratiglioni, corredata da diciassette fotografie. Il giorno seguente abbiamo consegnato un video e una foto ulteriore, certificata dal timbro della portineria, perché era sabato e il Comune era chiuso. Tutto nei tempi previsti, dunque. Ci chiediamo come la giunta abbia potuto non tenere in considerazione la nostra memoria, visto che è stata presentata in maniera regolare. Avremmo potuto formulare un esposto in altra sede, ma io stesso so, con il caso di Penna bianca, quanto sia faticoso e stressante difendersi in tribunale per cose di Palio, pertanto abbiamo preferito rivolgerci a voi giornalisti, per ristabilire la verità, evitando che certe cose possano ripetersi in futuro".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018