Gsk, sindaco e vice sindaco si confrontano con le categorie economiche

SIENA

Gsk, sindaco e vice sindaco si confrontano con le categorie economiche

18.12.2015 - 18:14

0

Dopo l’incontro della scorsa settimana con le associazioni sindacali, il Sindaco di Siena Bruno Valentini e il Vice Sindaco Fulvio Mancuso hanno incontrato le associazioni delle categorie economiche, oltre al rappresentante della Camera di Commercio. L’incontro, anche in questa occasione, ha avuto come oggetto la situazione di alcune tra le più importanti imprese che operano sul territorio senese. Inoltre si è discusso dei temi dell’attrattività economica, della strategia istituzionale per quanto riguarda le politiche economiche e della necessità di ragionare in un’ottica di area vasta, ovvero di un comprensorio allargato rispetto al solo Comune di Siena, oppure alla sola provincia di Siena. I rappresentanti delle categorie economiche ed imprenditoriali hanno apprezzato i processi di semplificazione procedurale che il Comune sta portando avanti, auspicando di procedere verso una semplificazione istituzionale ancora più avanzata, in relazione alla prospettiva dell’accorpamento di Comuni e di maggiori sinergie fra le province di Siena, Arezzo e Grosseto.Il Sindaco, inoltre, ha espresso soddisfazione per l’accordo raggiunto tra GSK ed i Sindacati di categoria: “É certo una buona notizia- ha sottolineato Valentini- l'accordo raggiunto, in pochi giorni, tra la direzione della multinazionale Gsk ed i sindacati di categoria, con soluzioni che hanno ottenuto l'assenso dei lavoratori. É stata definita positivamente una delle partite aperte fra Siena e Rosia relativamente al consolidamento della nuova proprietà a pochi mesi dal passaggio da Novartis di insediamenti produttivi strategici per il futuro economico, e non solo, del territorio. Giustamente- continua Valentini- le rappresentanze dei lavoratori avevano invitato ad evitare ogni strumentalizzazione politica di vicende così delicate che invece avevano visto il solito arrembaggio polemico. Fra le altre partite aperte, sulle quali le istituzioni locali cercheranno di contribuire in ogni modo anche chiamando in causa Regione e Governo, ci sono il futuro del settore Ricerca e Sviluppo e la programmazione dei nuovi investimenti annunciati da Gsk. Il nostro compito é di creare e mantenere le condizioni ambientali favorevoli per il consolidamento degli investimenti ma anche di vigilare ed incalzare le parti interessate affinché ci siano ricadute positive sul sistema economico ed occupazionale locale, nonché intrecci positivi con altre aziende del settore delle "scienze della vita" e con le eccellenze scientifiche ed universitarie del territorio. Il distretto senese composto da industria farmaceutica, dei vaccini e delle biotecnologie sta crescendo ed è una grande opportunità anche per la Toscana e per l'Italia”.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017

L'Umbria a "Mezzogiorno in famiglia"

Il particolare

L'Umbria a "Mezzogiorno in famiglia"

L'Umbria, in modo particolare il Trasimeno e i suoi borghi, ancora protagonista in televisione. Dopo il servizio dedicato a Passignano e Castiglione del Lago, andato in onda ...

05.11.2017