Cerca

Sabato 21 Gennaio 2017 | 09:37

SIENA

Gsk, ci sono 127 esuberi ed una pioggia di polemiche

Gsk, ci sono 127 esuberi ed una  pioggia di polemiche

Presentata da GSK Vaccines, ex Novartis, di Siena e Rosia la nuova organizzazione mondiale della divisione Vaccini dove il Centro Ricerche e Sviluppo di Siena e il sito produttivo di Rosia sono stati riconfermati quali poli strategici nel network di GSK, ribadendo così l'intenzione a suo tempo espressa di un investimento a lungo termine nelle eccellenze e nel territorio italiano.
Il problema è che l'azienda ha annunciato che "vi sono delle ridondanze e si stima che saranno 127 le posizioni coinvolte tra le funzioni di Ricerca e Sviluppo a Siena e di Produzione e Qualità a Rosia. GSK Vaccines ha informato le rappresentanze sindacali e avvierà le consultazioni a stretto giro: l’azienda condividerà con le parti coinvolte le azioni previste per mitigare l’impatto della nuova organizzazione". Le polemiche e le preoccupazioni non mancano. I sindacati sono sul piede di guerra. 

Più letti oggi

il punto
del direttore