Cerca

Sabato 21 Gennaio 2017 | 09:38

SIENA

Claudio Costa medico dei piloti e dei fantini nella "Casa degli eroi"

Claudio Costa medico dei piloti e dei fantini nella "Casa degli eroi"

Il campionato della Moto Gp è finito, ma a Siena si tornerà a vivere le emozioni di questo grande circuito internazionale il 26 novembre, alle ore 18, nella sede di Etica&Sviluppo, in via Banchi di Sotto 81, con l’iniziativa organizzata dall’associazione dal titolo“La casa degli eroi”: un incontro con il dottor Claudio Costa, che parlerà della sua lunga esperienza con la clinica mobile sui circuiti motociclistici internazionali e del suo speciale rapporto con il mondo del Palio. Il programma dell’evento prevede un’introduzione di Alex Zanardi, la proiezione di filmati, l’intervento dei fantini Luigi Bruschelli, Dario Colage, Salvatore Ladu. Sarà presente anche Paolo Scalera, giornalista storico del Moto Gp, direttore di gpone.com, il sito di riferimento di tutti gli appassionati e degli addetti ai lavori del paddock. Inoltre sarà in mostra una show bike del Pramac Racing Team, squadra che nasce nel nostro territorio e che ha saputo farsi onore in questi anni nel campionato di Moto Gp. L’incontro, condotto dal giornalista Carlo Bartalini, per anni la “voce dai box” per La7, avrà anche una finalità benefica: sarà infatti posto in vendita il libro “La vittoria di Marco e il folle sogno del dinosauro: eroi non estinguetevi” scritto dal dottor Costa su Marco Simoncelli. Il ricavato andrà alla Fondazione Marco Simoncelli Onlus. E sempre alla Fondazione Simoncelli sarà destinata parte del ricavato della cena che si terrà al termine dell’evento presso il ristorante La Speranza in Piazza del Campo. Il prezzo è di 25€. Prenotazioni entro mercoledì 25 Novembre, da inviare tramite e mail all’indirizzo associazione@eticaesviluppo.com o chiamando i numeri telefonici 0577271013 - 3473004561 – 3355990699. L’evento è in collaborazione con L’Officina snc di Simone Ciabatti, Franco Ganghini, Elettra Estetica.

E

 

Più letti oggi

il punto
del direttore