Cerca

Sabato 21 Gennaio 2017 | 09:39

SIENA

Contromano sul raccordo, tragedia sfiorata

Contromano sul raccordo, tragedia sfiorata

Erano circa le 11.00 di giovedì  quando alla Sala Operativa della Polizia Stradale di Siena è arrivata la segnalazione di un’autovettura che circolava contromano sul Raccordo Siena-Bettolle, nel tratto compreso tra Colonna del Grillo e Rapolano Terme.

L’operatore, vista la potenziale pericolosità e gravità della situazione, ha immediatamente allertato la pattuglia in servizio di vigilanza stradale.

La polizia è quindi, subito, intervenuta in funzione di “safety-car”, rallentando gradualmente il traffico veicolare fino a fermarlo.

In una curva a visuale coperta ed in discesa, poco dopo lo svincolo di Rapolano Terme, la pattuglia ha, poi, avvistato una Fiat Bravo blu, che circolava tranquillamente sulla corsia di sorpasso.

Il conducente dell’auto, nonostante le ripetute segnalazioni degli agenti, in un primo momento non si è arrestato all’alt, proseguendo la marcia verso il blocco stradale che era stato attuato nel frattempo.

A quel punto, uno dei poliziotti, avvicinandosi, gli ha più volte bussato con la paletta sul vetro laterale, in modo da richiamare la sua attenzione e fargli capire che avrebbe dovuto fermarsi.

Più letti oggi

il punto
del direttore