Nobile: "Ecco perchè il tumore non è incurabile"

SIENA

Nobile: "Ecco perchè il tumore non è incurabile"

14.05.2015 - 11:00

0

Oggi anche in Italia il cancro è in continuo aumento, sia per l'allungamento della vita media delle persone, sia per l'accresciuta esposizione ai fattori cancerogeni, sia per il diffondersi delle campagne di screening che fanno scoprire precocemente quei tumori che si sarebbero sviluppati più avanti negli anni. Tuttavia la mortalità non solo è in diminuzione, ma una più lunga sopravvivenza e addirittura la definitiva guarigione sono in aumento sia per la prevenzione sia per una migliore efficacia delle cure.
“Odierni ed inconfutabili dati epidemiologici evidenziano che con una diagnosi di molti tumori si può convivere a lungo - afferma il professor Franco Nobile della Legatumori di Siena - Il tema della curabilità e guaribilità dei tumori resta ancora difficile sia perché la malattia può tornare a manifestarsi in un paziente rimasto asintomatico per molti anni dopo le cure iniziali, sia perché non esiste una precisa definizione di paziente oncologico guarito. Tuttavia è confermato che nel 2005 le persone ancora viventi in Italia dopo una diagnosi di tumore erano oltre 2.200.000 (Airtom- Report 2010), pari a oltre il 4% dei residenti. In Toscana erano quasi 160.000 e in Lombardia oltre 400.000. E sono quasi 1.300.000 i pazienti che da oltre 5 anni hanno ricevuto una diagnosi di cancro e di questi circa 800.000 sono ancora vivi dopo oltre 10 anni dalla diagnosi. Tuttavia il Piano Oncologico Nazionale 2010 non contiene paragrafi specificatamente dedicati alla sopravvivenza oncologica, pur riconoscendo che "le persone che sopravvivono al cancro costituiscono un importante gruppo di popolazione con caratteristiche particolari e bisognoso di azioni programmatiche specifiche”. In Italia però esistono, come negli Usa, associazioni che si occupano in modo esclusivo dei sopravviventi oncologici, come ad esempio l'Associazione Nazionale Guariti o dei Lungoviventi Oncologici (Angolo)”.
L'intervista integrale al professor Franco Nobile presidente della Legatumori di Siena nell'edizione del 14 maggio del Corriere di Siena

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

(Agenzia Vista) Milano, 16 luglio 2018 "Liberi e Uguali è un oggetto politico autonomo ma non autosufficiente ma disponibile ad alleanze ma dopo che si sarà creato un proprio progetto e obiettivo. Non è questo il momento di parlare di alleanze, ciò però non significa che non ci possano essere". Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso a margine dell'assemblea del partito a Milano ...

 
Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018