Cerca

Giovedì 19 Gennaio 2017 | 13:56

SIENA

Alla Lilt il mammografo 3D, taglio del nastro dell'assessore Marroni

Alla Lilt  il mammografo 3D,  taglio del nastro dell'assessore Marroni

Un taglio del nastro molto prestigioso quello avvenuto nella sede di Legatumori in strada Massetana Romana, per l’alto valore diagnostico e preventivo che rappresenta per tutto il territorio senese. Valore riconosciuto pubblicamente dall’assessore regionale alla sanità Luigi Marroni che, insieme al sindaco di Siena Bruno Valentini, ha inaugurato il nuovo strumento, già in funzione negli ambulatori della Lilt da qualche settimana.
E’ l’unico in Toscana installato dalla ditta Ims di Bologna, con prerogative di grande efficacia, perchè questo strumento, sezionando il seno in “fettine” di un millimetro di spessore, permette di evidenziare lesioni piccolissime che sarebbero invisibili con qualsiasi altro strumento. Intervenire in tempo sul tumore al suo insorgere significa salvare la vita della paziente.
Il servizio completo sulle pagine di martedì 14 aprile del Corriere di Siena

Più letti oggi

il punto
del direttore