Restaurato il portale storico della Biblioteca Comunale degli Intronati

SIENA

Restaurato il portale storico della Biblioteca Comunale degli Intronati

25.01.2015 - 18:23

0

Ecco un esempio di quando un’associazione collabora attivamente con l’amministrazione comunale per raggiungere un obiettivo di bene comune.
Il portale storico della Biblioteca comunale degli Intronati brilla ora di nuova luce. E’ stato terminato e presentato alla città il restauro effettuato sulla facciata principale dell’edificio che dal diciottesimo secolo ospita gli Intronati (o “Gl’Intronati”, come si legge nel fregio). Ci sono voluti venti giorni di lavoro per arrivare ad un ottimo risultato, che consente adesso di ammirare il palazzo in colori sgargianti.
Lions Club Il restauro è stato realizzato grazie al finanziamento del Lions Club senese: i lavori sono stati diretti dall’architetto Roberto Gherardi. Da questa collaborazione con l’associazione è stato possibile portare a termine un lavoro che vuole rappresentare anche un messaggio per la città. “E’ un giorno di grande soddisfazione per tutti noi - ha esordito Roberto Barzanti, presidente del consiglio di amministrazione della Biblioteca comunale -. Questo portale ha ripreso vigore, luce e solennità che aveva perso con la polvere del tempo. Spero che quanto fatto possa essere da esempio e che si intensifichino rapporti con associazioni, sempre naturalmente con una regia, che possono dar vita a collaborazioni fruttuose ed incisive”. Dicevamo dei messaggi. Ecco quello storico: “L’apertura di questo ingresso della Scuola Magna verso la città e verso la strada aveva un importante significato simbolico, perché faceva intendere che questo luogo diveniva un bene civico”. E poi c’è il messaggio odierno, quello lanciato con il restauro: “E’ un’incitazione - ha proseguito Barzanti - ed un invito a continuare su questa strada”. Proprio quello che sostiene il vice sindaco Fulvio Mancuso quando parla di cittadinanza diffusa e quanto si vuole ottenere attraverso il Regolamento sui beni comuni, che prevede proprio la collaborazione (sempre più rilevante in tempi di vacche magre per il bilancio comunale) tra l’amministrazione da una parte e le associazioni e i gruppi di cittadini dall’altra. Alla presentazione del restauro era presente l’assessore comunale Paolo Mazzini, che si è detto ben felice dell’iniziativa: “Ci dà fiducia, nonostante la non semplice situazione economica ed anche psicologica della città - ha affermato -. Ma la ‘situazione civica’ per fortuna non vive simili problemi, come dimostrato da questa ottima collaborazione e sostegno del Lions Club”.
Luca Garosi, precedente presidente del Lions Club senese (nonché figlio di Gino Garosi, storico direttore della Biblioteca degli Intronati dal 1950 al 1986), ha così descritto questa operazione: “Il Lions Club Siena con questo restauro ha inteso realizzare pienamente il principio lionistico della sussidiarietà, per realizzare un recupero che viene posto con entusiasmo al servizio della città di Siena”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Roma, (askanews) - "A Firenze abbiamo aperto una boutique in aggiunta ad altre che abbiamo aperto in altre città d'Italia e Firenze è una delle importanti città d'Italia nelle quali pensiamo che una presenza diretta rappresentare il nostro prodotto iQOS sia importante. Così Eugenio Sidoli presidente e Ad Philip Morris Italia, sul prodotto iQOS. "Il progetto della boutique - ha spiegato ad ...

 
Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Roma, (askanews) - "Dove altri vogliono farvi credere che ci serva meno Europa, noi siamo convinti che ne serva di più": Così Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova presentano "+Europa": una "proposta elettorale autonoma" per rilanciare il progetto degli Stati uniti d'Europa e dell'integrazione europea: "E' un appello che rivolgo a tutti voi, alle cittadine e ai cittadini italiani ...

 
In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

Roma, (askanews) - Giacomo Balla e Piero Dorazio nella piccola galleria Futurism & Co nel centro di Roma: 26 opere per raccontare il rapporto di filiazione fra l'artista torinese e il pittore romano scomparso dodici anni fa. Per Dorazio una riscoperta del futurismo a partire dalle "compenetrazioni iridescenti" di Balla. Il curatore Giancarlo Carpi: "per la storia dell'arte fu l'influenza delle ...

 
Lusso e sostenibilità: alle Maldive il nuovo resort della CCR

Lusso e sostenibilità: alle Maldive il nuovo resort della CCR

Milano (askanews) - Un paradiso dalle spiagge di sabbia bianchissima e acque cristalline, lusso senza pari, un santuario "Adults Only", ma ecosostenibile: è il "Kudadoo Private Island by Hurawalhi", l'isola privata - alle Maldive - che il Crown & Champa Resorts "CCR" aprirà al pubblico a partire da marzo 2018. In vista dell'imminente apertura il Kudadoo Private Island by Hurawalhi è stato ...

 
Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017