Confcommercio: "Il centro commerciale a Isola d'Arbia, un disastro per questa comunità"

SIENA

Confcommercio: "Il centro commerciale a Isola d'Arbia, un disastro per questa comunità"

23.01.2015 - 16:40

0

“Area commerciale a Isola: un disastro per la città”, lo ha detto il presidente di Confcommercio Stefano Bernardini questa mattina durante una conferenza stampa, riferendosi alle procedure con cui il Comune sta gestendo il piano attuativo.  “I dati del progetto sono equiparabili a quelli di aree con grandissimi bacini di utenza, posti lungo grandi arterie di comunicazione. Quale è allora il disegno di città che il sindaco e la giunta vogliono portare avanti? Si vuole sostenere il turismo? Con questo progetto la città si svuota”, dice ancora Bernardini.  “Siamo intervenuti su ciò che sta accadendo a Isola d’Arbia il 7 novembre chiedendo delucidazioni in merito ma ad oggi nessuno ha risposto. Per il ruolo che ci spetta, come preannunciato, abbiamo preso informazioni per far conoscere alla città, oltre che ai nostri associati, ciò che l’amministrazione ha intenzione di autorizzare perché non vogliamo essere partecipi del disastro che ne deriverà - continua Bernardini - Dimensioni di questo tipo – sottolinea Confcommercio - sono proprie di zone vaste (vedi i Gigli) dove ci sono le grandi vie di comunicazione, le autostrade, e milioni di potenziali utenti. Tutto quello che qui non esiste: residenti dei Comuni convocati poco più di 100mila e l’unica via di comunicazione la vecchia Cassia. Dato che il sindaco è anche consigliere provinciale, gli chiediamo di dirci programmi e tempi sulle strutture viarie in quella zona”.  “Partendo da questi dati la domanda è: ma quale è il disegno di città che il sindaco e la giunta vogliono portare avanti? Si vuole sostenere il turismo? Con questo progetto la città si svuota. Che ne guadagna la città in termini di sviluppo turistico? Niente”.


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018