Padre e figlio
spacciatori di droga
nella rete dei carabinieri

pOGGIBONSI

Padre e figlio
spacciatori di droga
nella rete dei carabinieri

Strane abitudini e soprattutto una massiccia frequentazione da parte di giovani, e anche minorenni, hanno destato i sospetti dei vicini

02.11.2013 - 16:55

0
Padre e figlio sono finiti in manette per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da tempo erano tenuti sotto controllo dai carabinieri della stazione di Poggibonsi guidati dal maresciallo Cardiello. E alla fine sono stati pizzicati con le mani nel sacco. Le indagini hanno inizio in seguito a diverse segnalazioni relative allo strano movimento che da qualche tempo veniva notato intorno alla abitazione dove risiedono padre e figlio, nel centro di Staggia Senese. Strane abitudini e soprattutto una massiccia frequentazione da parte di giovani, e anche minorenni, che in certi momenti diventava davvero sospetta. Ciò nonostante i due protagonisti erano considerati degli insospettabili, solo il padre aveva avuto in passato qualche piccolo guaio con la giustizia ma non tale da far supporre che dietro a quegli strani movimenti in realtà si nascondesse un traffico dedito allo spaccio di droga come hashish e marijuana. Dunque padre e figlio sono entrati nel mirino degli uomini dell’Arma della stazione valdelsana che nel giro di pochi giorni sono entrati in azione mettendo in atto una perquisizione nell’appartamento sospetto. Quando i carabinieri sono entrati nell’abitazione hanno trovato 110 grammi di hashish e 10 grammi di marijuana. L’hashish era già confezionato e pronto per essere spacciato. La sostanza stupefacente era suddivisa in ovuli, una decina in tutto, incartati nel cellophane, mentre l’erba era contenuta in un sacchettodi plastica. Oltre alla droga i militari dell’Arma hanno sequestrato gli strumenti atti al confezionamento, quindi un bilancino di precisione e un coltello da utilizzare per il taglio della sostanza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Roma, (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha ricevuto alla Casa Bianca il presidente francese Emmanuel Macron. I due capi di Stato, in elegante completo scuro, erano accompagnati dalle rispettive moglie, Melanie e Brigitte, entrambe in completo bianco. Melanie con anche un cappello a larghe tese.

 
Economia

Bose europee contrastate, a Milano bene il lusso

Le Borse europee chiudono contrastate, sulla scia del ribasso di Wall Street dopo che i rendimenti decennali americani hanno toccato la soglia del 3% per la prima volta da gennaio 2014. A Milano l'indice Ftse Mib segna +0,22% oltre quota 24mila punti. In progresso Londra +0,36%, deboli i listini di Francoforte -0,17% e Parigi -0,10%, dove il fermo di Vincent Bolloré per un'inchiesta su presunte ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018