Operaio muore
folgorato da una scossa
di 15.000 volt

Castellina in Chianti

Operaio muore
folgorato da una scossa
di 15.000 volt

un uomo di 46 anni è morto sul colpo folgorato dai cavi elettrici dell’Enel. Non c’è stato nulla da fare per Fiqiri Huqi, un cittadino albanese nato a Durazzo ma residente da molti anni a Pieve a Bozzone

01.11.2013 - 17:21

0
Una scossa di 15mila volt non gli ha lasciato scampo. Drammatico incidente sul lavoro a Villa Cerna sulla strada provinciale 429 che da Castellina Scalo porta a Castellina in Chianti dove un uomo di 46 anni è morto sul colpo folgorato dai cavi elettrici dell’Enel. Non c’è stato nulla da fare per Fiqiri Huqi, un cittadino albanese nato a Durazzo ma residente da molti anni a Pieve a Bozzone dove viveva con la moglie e i suoi due figli. L’uomo, che lavorava per una ditta di Colle Val d’Elsa, si trovava all’interno dell’azienda vinicola Cecchi in località Casina dei Ponti per potare alcuni cipressi insieme ad un collega. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri di Castellina in Chianti Fiqiri poco dopo le nove avrebbe toccato i cavi quando ormai aveva già svolto gran parte del lavoro. L’uomo era all’interno di un carrello elevatore e mentre stava eseguendo alcune manovre sulla piattaforma aerea si è avvicinato troppo ai cavi di media tensione rimanendo folgorato. Sembra che l’elevatore fosse stato appoggiato su alcuni piedistalli in legno, e non di plastica, e questo avrebbe impedito alla corrente elettrica di scaricare a terra provocando la morte dell’uomo che si è accasciato all’interno del carrello rimanendo bloccato ad alcuni metri di altezza. E’ stato lo stesso collega, che stava seguendo le manovre da terra, a dare l’allarme ma per Fiqiri non c’era ormai più niente da fare. Sul posto, oltre ai militari dell’Arma, il 118 e la medicina del lavoro con ilmagistrato che ha affidato gli accertamenti del caso agli uomini della polizia giudiziaria dei vigili del fuoco. Rimane da capire come mai non sia stato chiesto all’Enel di interrompere la linea elettrica per eseguire in tutta sicurezza il lavoro di potatura e come mai l’uomo, con alle spalle molta esperienza, si sia avvicinato così tanto ai cavi. Fiqiri era molto conosciuto e apprezzato per come svolgeva il suo lavoro e i colleghi lo ricordano come un gran lavoratore. L’incidente ha provocato anche un momentaneo black out che ha richiesto l’intervento dei tecnici Enel.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Milano (askanews) - Oltre 4 milioni di cittadini aventi diritto al voto, in 111 Comuni, di cui 3 capoluoghi di Regione e 19 capoluoghi di provincia. Sono i numeri del secondo turno delle elezioni amministrative di domenica 25 giugno. Urne aperte dalle 7 di mattina alle 23. A scegliere il sindaco della propria città, tra i due sfidanti che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti, ...

 
A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

Milano (askanews) - Tante famiglie Arcobaleno con i bambini al seguito, ma non mancano le coppie più attempate, né gli extra comunitari, presenti a decine. Nonostante il caldo, in migliaia hanno partecipato nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della "Milano Pride 2017". L'annuale manifestazione organizzata dall'attiva comunità milanese è composta da persone lesbiche, gay, ...

 
Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Saint Mandrier (askanews) - Conservare il vino nelle profondità del mare. Non è un'idea nuova, ma c'è chi ora l'ha messa in pratica. Un anno fa, al largo della costa Azzurra, sono state calate a una quarantina di metri di profondità 120 bottiglie di Bandol. Nell'oscurità e a una temperatura costante, il processo di invecchiamento sarebbe più lento, e quindi migliore, rispetto a quanto accade in ...

 
Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra (askanews) - Saranno necessarie "da due a quattro settimane" per mettere in sicurezza i grattacieli evacuati nella notte per ragioni di sicurezza a Liondra. Si tratta della Chalcots Estate, nel quartiere Camden di Londra. Le valutazioni effettuate sul loro rivestimento esterno, dopo la strage alla Grenfell Tower, hanno evidenziato alti rischi di incendio per i residenti di circa 800 ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Corsi estivi di musica per i più piccoli

Siena

Corsi estivi di musica per i più piccoli

A Siena al via i corsi estivi di musica del Franci dedicati ai più piccoli. C'è tempo fino a venerdì 26 maggio per iscriversi online sul sito www.istitutofranci.com ai due ...

22.05.2017

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Arte

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena sigla, per prima in Italia, un accordo con Smartify, la community interest company nata a Londra con la missione di promuovere l’accessibilità ...

22.05.2017