Intrappolato nel furgone
travolto dall'acqua
Muore noto pasticciere

Maltempo

Intrappolato nel furgone
travolto dall'acqua
Muore noto pasticciere

Angelo Onorato, conosciuto pasticciere anche a Siena per aver gestito per anni una pasticceria sotto il Ponte di Ravacciano, da qualche tempo aveva aperto un nuovo locale nel centro di Asciano

22.10.2013 - 12:00

0
Un tempo si chiamavano temporali, oggi bombe d’acqua. Esplodono all'improvviso con una violenza inaudita, al punto da sopraffare l'uomo. Difficile combattere la natura quando si mostra così perfida. E Angelo Onorato purtroppo è rimasto vittima del maltempo. Non aveva idea ieri mattina quando si è alzato di buon'ora per lavorare nella sua pasticceria che quella bomba d'acqua glia vrebbe teso una trappola mortale. Non siamo abituati a tanta violenza, un tempo la pioggia si contrastava con l'ombrello, oggi ci rovina. Onorato, conosciuto pasticciere anche a Siena per aver gestito per anni una pasticceria sotto il Ponte di Ravacciano, da qualche tempo aveva aperto un nuovo locale nel centro di Asciano. Il laboratorio si trovava invece nella zona artigianale, alle porte del paese. E proprio a breve distanza dal laboratorio è successo l'incidente che gli è costato la vita. Poco dopo le 7 del mattino con il suo furgoncino ha iniziato il giro quotidiano per la consegna delle paste da colazione, ma poco dopo, in via della Stazione, in prossimità di un ponticino il furgone è scomparso quasi all’improvviso. E' scattato l'allarme perchè qualcuno ha visto il mezzo sulla carreggiata e poco dopo non lo ha visto più. Anche le forze dell’ordine giunte sul posto hanno avuto difficoltà a trovare il furgone che sembrava misteriosamente sparito nel nulla. Dopo un paio d’ore il mezzo è stato ritrovato a pochi metri di distanza completamente ricoperto d'acqua. Era finito all' interno di un canale di scolo e la piena, oltre ad averlo trasportato più avanti lo aveva completamente occultato alla vista. All’interno del mezzo, intrappolato, c'era il corpo privo di vita del pasticcere e nei pressi anche la carcassa di un cinghiale. A questo punto ci si interroga se l'animale selvatico possa essere stato la causa della sbandata fino a finire nel canale o se il furgono sia stato trascinato nel canale dalla furia dell'acqua e in questo caso il cinghiale non si capisce bene che ruolo avrebbe. Sta di fatto che per il pasticciere di 52 anni, nato a Palermo, ma da tanti anni residente ad Asciano, non c’è stato nulla da fare. La morte è sopraggiunta istantanea per l’impatto violento, pare.Onorato era molto conosciuto e stimato dalla comunità ascianese. Lascia la moglie e due figli adulti. Ma anche tanta commozione per una morte così incredibile, proprio mentre, come ogni mattina, onorava il suo lavoro. La salma è stata riconsegnata alla famiglia subito dopo il ritrovamento. Angelo, il simpatico pasticcere della Pasticceria "Sotto il Ponte di Ravacciano" è morto proprio nel giorno in cui giocava a Siena la sua squadra del cuore, il Palermo. Molto conosciuto ed amato, i babbà erano la sua specialità.Su Facebook molti senesi hanno scritto parole bellissime su di lui e l'amore per il suo lavoro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Arezzo

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Pupo ha accusato un malore nella notte tra sabato 5 agosto e domenica 6 dopo un concerto a Castiglione della Pescaia ed è stato accompagnato all'ospedale Misericordia di ...

07.08.2017