La Robur sconfitta anche a Carrara: 2-0

Il tecnico Scazzola

SIENA

Disastro Robur, ko a Lucca. Pasqua amara e spauracchio playout

13.04.2017 - 22:49

0

Lucchese-Siena 3-2

LUCCHESE (3-5-2): Nobile; Espeche, Dermaku, Capuano; Merlonghi, Bruccini, Mingazzini, Gargiulo (76' Raffini), Nolè; Fanucchi, De Feo (87' Bragadin). A disposizione: Di Masi, Brusacà, De Martino, Tavanti, Cannoni, Nottoli, Perazzoni, Bragadin, D'Auria, Raffini. All. Lopez.

SIENA (4-3-3): Moschin; Panariello, Freddi, Terigi, Iapichino; Vassallo (70' Bunino), Guerri, Saric (79' Steffè); Ciurria, Marotta, Grillo (54' Stankevicius). A disposizione: Ivanov, Di Stasio, Romagnoli, Rondanini, Bordi, Ghinassi, Stankevicius, Secondo, Steffè, Bunino, Jawo. All. Scazzola.

ARBITRO: Pagliardini di Arezzo (Berti-Garzelli)

RETI: 4' e 47' De Feo, 8' Ciurria, 53 rig. Merlonghi, 60' Marotta

NOTE: Espulso Freddi, spettatori 1200 circa. Recupero: 0' e 4'.

Nel gran "ballo degli ex", ha la meglio la Lucchese (3-2) trascinata da un superlativo De Feo. Ciurria e Marotta tengono in partita fino all'ultimo il Siena, che in dieci contro undici insegue caparbiamente (e inutilmente) fino al 94' la rete del pareggio. Viene fuori invece un'altra sconfitta, per una classifica sempre meno rassicurante. Il Siena non riesce ad archiviare questo campionato con una salvezza tranquilla. La distanza dai playout si assottiglia, adesso la griglia calda è a 5 punti visto che il Tuttocuoio incredibilmente è riuscito a rosicchiare un punto nel pareggio in casa del Livorno. Per i bianconeri diventa davvero importantissima la partita casalinga contro la Viterbese.

Scazzola ha D'Ambrosio squalificato e lo rimpiazza con Freddi. Sempre in difesa, Panariello è preferito a Rondanini. Vassallo arretra a centrocampo. In prima linea sono Ciurria e Grillo ad affiancare il rientrante Marotta. Due le novità per Lopez rispetto all'undici che ha pareggiato il derby di Pistoia: a centrocampo c'è Gargiulo, per il forfait in extremis di Cecchini; sulla tre quarti gioca Fanucchi in appoggio alla punta De Feo (17 presenze e 3 reti l'anno scorso quando indossava la maglia bianconera).

Gli spettatori che varcano in ritardo i cancelli di Porta Elisa si perdono uno spumeggiante avvio di partita. Dopo un insidioso traversone basso di Merlonghi non sfruttato dai suoi compagni, al 4' la Lucchese mette la testa avanti. De Feo gode di una libertà diciamo pure eccessiva. Puà controllare palla, avanzare, prendere la mira e scagliare un sinistro ben calibrato che non dà scampo a Moschin: 1-0.

Il vantaggio dura poco, perché il Siena reagisce con buona determinazione. Certo oltre all'orgoglio ferito ci vuole anche una grande giocata di Saric, che mette in movimento Ciurria alle spalle della linea difensiva rossonera. E il numero 26 a tu per tu col portiere dimostra piedi altrettanto buoni nel superarlo: 1-1.

La partita rimane aperta, con iniziative sull'uno e sull'altro fronte.

L'asse Ciurria-Marotta due volte protagonista intorno al quarto d'ora.

Il capitano prima viene anticipato dall'uscita di Nobile, poi calcia dal limite senza eccessiva cattiveria. La replica è affidata ad un corner di De Feo, che cerca Fanucchi sul secondo palo senza fortuna. E quando il confronto sembra avere un minimo di pausa, ecco che ci pensa Marotta a dare la sveglia (28'): il suo sinistro è indirizzato all'incrocio, Nobile in tuffo lo disinnesca. Al 32' De Feo raddoppia, ma l'azione è viziata da fuorigioco. Al 38' altra chance per Dermaku, avanzato in occasione di un calcio d'angolo: il piede è quello di un difensore e non gli consente di centrare la porta.

In avvio di ripresa, è ancora fatale al Siena il minuto numero 4.

Fanucchi va via a sinistra e mette in mezzo per De Feo, che segna da bomber di razza: 2-1.

Ancora Fanucchi protagonista poco più tardi. Si guadagna un rigore (fallo di Freddi, che viene espulso), della trasformazione s'incarica Merlonghi; 3-1.

Si mette male per la Robur, sotto di due reti e in inferiorità numerica.

Per non rischiare l'imbarcata, Scazzola inserisce Stankevicius sacrificando Grillo. Qui esce fuori l'orgoglio bianconero. Iapichino al 16' porta avanti un pallone e lo serve al centro, dove Marotta in "estirada" la mette dentro dopo un rimpallo favorevole: 3-2.

Terzo "gol dell'ex" di serata. l'esultanza troppo sfrenata costa a Marotta il cartellino giallo. Intanto il Siena gioca tutto per tutto: dentro Bunino, al posto di Vassallo. Squadra molto sbilanciata, che rischia al 25' (para Moschin sulla botta da lontano di Merlonghi) e soprattutto al 26', quando Fanucchi sotto misura fallisce il poker. Ma anche Marotta ha l'opportunità del pari (29'): Nobile è bravo a respingere, sia pure con qualche affanno. La Robur ci crede fino all'ultimo, ma il pari non arriva.

Andrea Albertelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Milano (askanews) - Oltre 4 milioni di cittadini aventi diritto al voto, in 111 Comuni, di cui 3 capoluoghi di Regione e 19 capoluoghi di provincia. Sono i numeri del secondo turno delle elezioni amministrative di domenica 25 giugno. Urne aperte dalle 7 di mattina alle 23. A scegliere il sindaco della propria città, tra i due sfidanti che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti, ...

 
A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

Milano (askanews) - Tante famiglie Arcobaleno con i bambini al seguito, ma non mancano le coppie più attempate, né gli extra comunitari, presenti a decine. Nonostante il caldo, in migliaia hanno partecipato nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della "Milano Pride 2017". L'annuale manifestazione organizzata dall'attiva comunità milanese è composta da persone lesbiche, gay, ...

 
Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Saint Mandrier (askanews) - Conservare il vino nelle profondità del mare. Non è un'idea nuova, ma c'è chi ora l'ha messa in pratica. Un anno fa, al largo della costa Azzurra, sono state calate a una quarantina di metri di profondità 120 bottiglie di Bandol. Nell'oscurità e a una temperatura costante, il processo di invecchiamento sarebbe più lento, e quindi migliore, rispetto a quanto accade in ...

 
Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra (askanews) - Saranno necessarie "da due a quattro settimane" per mettere in sicurezza i grattacieli evacuati nella notte per ragioni di sicurezza a Liondra. Si tratta della Chalcots Estate, nel quartiere Camden di Londra. Le valutazioni effettuate sul loro rivestimento esterno, dopo la strage alla Grenfell Tower, hanno evidenziato alti rischi di incendio per i residenti di circa 800 ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Corsi estivi di musica per i più piccoli

Siena

Corsi estivi di musica per i più piccoli

A Siena al via i corsi estivi di musica del Franci dedicati ai più piccoli. C'è tempo fino a venerdì 26 maggio per iscriversi online sul sito www.istitutofranci.com ai due ...

22.05.2017

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Arte

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena sigla, per prima in Italia, un accordo con Smartify, la community interest company nata a Londra con la missione di promuovere l’accessibilità ...

22.05.2017