C'è gara2, serve un'altra Mens Sana. Atteso un segnale forte dai senatori Ress, Carraretto e Moss

C'è gara2, serve un'altra Mens Sana. Atteso un segnale forte dai senatori Ress, Carraretto e Moss

Luca Banchi ha chiesto di tirare fuori gli attributi, senza i quali questa serie di play off avrà un esito perfino troppo scontato

12.05.2013 - 23:06

0

Serve un altro approccio, serve un altro basket, serve un'altra Mens Sana. Tutto sbagliato, tutto da rifare dopo la "legnata" di venerdì sera ma, per fortuna, è già il giorno di gara2 e si può almeno sperare che gli effetti nefasti del 79-103 di 2 giorni fa non abbiano fatto in tempo ad entrare in circolo a quel sistema Montepaschi che l'Ea7 ha scardinato con sicurezza nel primo atto dei quarti di finale. Si riparte ancora dal Forum di Assago, palla a due alle 19. Chi ha energie deve buttarle sul parquet, altrimenti martedì, a Siena, si riprenderà da uno 0-2 difficile da sovvertire.

Qui Montepaschi
Serata da uomini veri, da "pretoriani" verrebbe da dire. Stando alle parole, durissime, pronunciate da Luca Banchi dopo gara1, oggi avrà spazio chi ha gli attributi adatti a giocare una partita del genere: probabilissimo il ricorso alla cosiddetta vecchia guardia (Ress, Carraretto, Moss), almeno fino a quando la condizione atletica glielo potrà consentire, oltre che al temperamento di Daniel Hackett, unico a poter uscire a testa alta dalla mattanza della prima gara. Sulla graticola Bobby Brown,che deve sterzare in fretta per non ripetere i danni, e l'inconcludenza, di venerdì, come del resto il reparto lunghi (Eze, Sanikidze, allargando il raggio d'azione pureKangur), anonimo quando non addirittura danno sone ll'economia di una sfida che è utopia pensare di pareggiare tirando sempre e solo da fuori. Per quanto arrivato nel corso del garbage-time, oltretutto in maniera abbastanza slegata dal resto dei giochi di squadra, il trentello di Dionte Christmas testimonia se non altro il fiuto del canestro che lo statunitense può portare in dote. Serve talento offensivo, e lui può darne, per mischiare le carte ad una serie altrimenti dall'esito prevedibile. Anche perché sul piano della reattività difensiva, ad oggi, si è visto che contro un Gentile o un Hairston ci sono poche chances di portarla a casa. Capitolo infermeria: Matt Janning continua a lavorare per recuperare dall'infortunio alla caviglia ma anche oggi non dovrebbe essere fra i dodici.

Servizio integrale nel Corriere di Siena del 12 maggio
a cura di Matteo Tasso

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018