Il "graffio" di Bobby sull'Europa. Al playmaker della Montepaschi il trofeo intitolato a Alphonso Ford

Il "graffio" di Bobby sull'Europa. Al playmaker della Montepaschi il trofeo intitolato a Alphonso Ford

Prima di Brown il premio a Bo McCalebb. La società senese sa scovare fenomeni

03.05.2013 - 10:51

0

Il "graffio"di Bobby Brown sull'Europa dei canestri. Va al playmaker della Montepaschi il trofeo intitolato alla memoria di Alphonso Ford e assegnato dall'Eurolega al topscorer della stagione: lo statunitense raccoglie i frutti di un'annata offensiva clamorosa, iniziata sostanzialmente da debuttante (non facevano troppo testo la manciata di partite giocate nel 2010 con la maglia del Prokom)e poi vissuta a 18.83 punti di media-partita, con l'high assoluto dei 41 sparati a gennaio nel canestro del Fenerbahce durante le Top 16,un altro trentello rifilato in regular season ai francesi di Chalon e, più in generale, le dieci gare terminate con più di 20 punti realizzati e in assoluto le ventidue volte in doppia cifra su un totale di ventiquattro presenze.

Niente serata di gala L'award, che era lecito attendersi in virtù delle cifre appena snocciolate, è stato annunciato in maniera ufficiale ieri mattina da un comunicato dell' Uleb. Per la consegna bisognerà attendere la serata di gala in programma durante la Final Four di Londra, evento al quale Bobby Brown non potrà però prendere parte vista la contemporanea con il quarto di finale per lo scudetto: presumibile che il prezioso oggetto venga recapitato al giocatore in viale Sclavo nei giorni successivi,quando l'attenzione di tutti sarà rivolta al playoff italiano anziché a celebrare i fasti dell' annata internazionale. Dazio da pagare ad un calendario che quest'anno si è infittito oltremodo, data la decisione della lega tricolore di allungare al meglio delle sette partite pure il primo turno della post season.

Nel club dei "40 e più"
Mvp delle giornate numero quattro (la già menzionata vittoria su Chalon) e cinque (il successo in Polonia, da ex, contro il Prokom)di regular season di Eurolega, come del resto del mese di gennaio, Brown è riuscito ad entrare nel club ristrettissimo dei giocatori capaci di segnare 40 e più punti in una singola partita, iscrivendovi il proprio nome a cinque anni di distanza dagli ultimi exploit di Carlton Myers, Kaspars Kambala e dello stesso Alphonso Ford,ma è stata soprattutto la continuità di rendimento offensivo a permettergli di non incontrare rivali nel corso della stagione, finendo con lo staccare nettamente il secondo classificato nel ranking, quel Bostjan Nachbar che con il Brose Basket non è riuscito ad andare oltre i 16.09 punti di media partita.

Servizio integrale nel Corriere di Siena del primo maggio
a cura di Matteo Tasso

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018