Marco Carraretto: "Ero convinto che la tripla finale sarebbe entrata"

Marco Carraretto: "Ero convinto che la tripla finale sarebbe entrata"

Il capitano: "A Vitoria daremo tutto per vincere e andare avanti nel contesto più prestigioso"

04.04.2013 - 10:00

0

Ad Avellino ha giocato la bellezza di 39 minuti, suo massimo minutaggio di questa stagione. La sua prestazione è stata soddisfacente sia in fase difensiva che offensiva anche se resta il rammarico per quella tripla "sputata" dal ferro a pochi secondi dalla fine che poteva dare il pareggio alla Montepaschi.

Marco Carraretto, un'altra grande partenza di Siena ma alla fine è arrivata un'altra sconfitta in trasferta.
"Siamo partiti alla grande come avevamo fatto anche in Eurolega contro il Barcellona. Eravamo molto concentrati, abbiamo cercato di imprimere immediatamente il giusto ritmo al match. Mala stanchezza si è fatta nuovamente sentire".

E Avellino è una squadra che attraversa un grande momento di forma.
"Sono stati compatti e dinamici, bravi sia nel tiro da tre che nelle penetrazioni dentro l'area. Ma noi non abbiamo perso la testa e siamo arrivati a giocarcela punto a punto nel finale della sfida. Siamo anche stati un po' sfortunati".

Quel tuo tiro da tre punti sembrava destinato ad entrare. "E' vero, anche a me sembrava così. Se la palla fosse entrata, invece che ballare sul ferro ed uscire, la gara poteva finire in maniera diversa. Comunque c'è in noi la consapevolezza che siamo competitivi nonostante i tanti infortuni che continuano a colpirci. In una stagione così lunga e con così tante gare avere meno rotazioni porta inevitabilmente a far spendere a tutti maggiori energie. Ma noi dobbiamo cercare di far tesoro di questa situazione, non dobbiamo perdere troppe posizioni in campionato e poi con i play off tutto potrà accadere".



Servizio integrale nel Corriere di Siena del 3 aprile
a cura di Gennaro Groppa

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Italia vuole superare le sanzioni alla Russia, cominciare da pmi

Italia vuole superare le sanzioni alla Russia, cominciare da pmi

San Pietroburgo, (askanews) - L'Italia cerca il superamento del regime sanzionatorio, innazitutto cerca di fermare la spirale viziosa di sanzioni e controsanzioni e per questo abbiamo segnalato alle autorità russe la preoccupazione dei nostri investitori per l'eventuale criminalizzazione delle attività di applicazione delle sanzioni extraterritoriali americane, che era stato previsto inizialmente ...

 
Apre a Parigi il ristorante più grande d'Europa: è "La Felicità"

Apre a Parigi il ristorante più grande d'Europa: è "La Felicità"

Parigi, (askanews) - 4.500 metri quadrati, di cui mille all'aperto. Mille posti a sedere. Si chiama "La Felicità", in italiano, il ristorante più grande d'Europa. Apre sabato 26 maggio, sotto la vetrata della halle Freyssinet, l'antica stazione ferroviaria del XIII arrondissement trasformata da Xavier Niel, fondatore di Free, un gigante incubatore di start-up. Victor Lugger, cofondatore della ...

 
"Mediterraneo di civiltà", dialogo e diversità ad Agrigento

"Mediterraneo di civiltà", dialogo e diversità ad Agrigento

Agrigento, (askanews) - La suggestiva Valle dei Templi di Agrigento ha fatto da cornice all'apertura del convegno "Mediterraneo di civiltà", organizzato da Civita Sicilia e promosso dalla Fondazione Terzo Pilastro in collaborazione con il Centro mediterraneo dell'Unesco di Valencia e con il patrocinio dell'assessorato regionale siciliano ai Beni culturali. Studiosi, politici, economisti, storici ...

 
A Forum Pietroburgo il monito di Putin contro il protezionismo

A Forum Pietroburgo il monito di Putin contro il protezionismo

San Pietroburgo, (askanews) - Per Vladimir Putin è il protezionismo la vera minaccia che oscura l orizzonte dell economia globale e che può scatenare una crisi sistemica senza precedenti. Il presidente russo ha lanciato il suo monito dalla plenaria del Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, che ha condiviso con il presidente francese Emmanuel Macron, il premier giapponese Shinzo Abe, ...

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018