Ivoriano accoltella autista Tiemme, carabiniere spara e lo ferisce

SIENA

Ivoriano accoltella autista Tiemme, carabiniere spara e lo ferisce

29.07.2017 - 18:21

0

Ivoriano accoltella autista Tiemme, poi aggredisce i carabinieri che lo fermano sparandogli a una gamba.

Diventano via via più chiari i contorni dell'aggressione a coltellate subita da un autista della Tiemme (40 anni circa, residente a Rapolano Terme) e avvenuta nel pomeriggio del 29 luglio 2017 a Santa Colomba, nel comune di Monteriggioni.

L'autista della linea S37 - per motivi ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri - è stato colpito tre volte con un coltello dall'ivoriano di 19 anni. Il ragazzo è poi uscito dal mezzo. Dopo pochi minuti è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri, nel frattempo avvisati dai residenti.

Alla vista dei militari l'extracomunitario invece di calmarsi si è scagliato contro gli stessi. Pare che prima abbia lanciato contro di loro una bottiglia, poi abbia cercato di aggredirli con il coltello. A quel punto uno dei militari ha tirato fuori la pistola di ordinanza, ha prima esploso un colpo in aria, ma vedendo che il giovane stava per raggiungere il collega, gli ha sparato ad una gamba.

L'autista della Tiemme, Alessandro Martini, è stato immediatamente condotto al Santa Maria alle Scotte dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ed è attualmente in prognosi riservata. L'extracomunitario, invece, è stato medicato al pronto soccorso. Ovviamente ai suoi polsi sono scattate le manette. L'ivoriano per diversi anni era stato ospite della struttura

Tiemme esprime vicinanza e solidarietà all’autista con una nota.

“Si tratta di un fatto molto grave – commenta il presidente di Tiemme Spa, Massimo Roncucci, che ha subito raggiunto l’Ospedale Le Scotte di Siena per assicurarsi delle condizioni di salute dell’uomo e trasmettere solidarietà alla sua famiglia – purtroppo sono episodi che nel mondo degli autoferrotranvieri si stanno verificando e che impongono una riflessione sulle modalità di prevenzione a bordo. Forniremo la massima collaborazione alle Forze dell’Ordine, con le quali abbiamo già avviato forme di collaborazione per trovare soluzioni più funzionali alla sicurezza del nostro personale e dei passeggeri”.

L'autista ferito - precisa Tiemme - si trovava alla guida di un autobus quando è stato aggredito, apparentemente senza alcun motivo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Roma, (askanews) - La coalizione di centrodestra non è guidata dal Ppe, ma dalle forze estremiste e populiste di Matteo Salvini e Giorgia Meloni". Ad affermarlo, parlando all'iniziativa sull'Europa organizzata dei Dem a Milano, è il segretario del Pd Matteo Renzi. "Amici del Ppe, vi stanno prendendo in giro. Basta guardare come si sono divisi i collegi uninominali. Ogni voto dato al fronte della ...

 
Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Roma, (askanews) - Una manifestazione del movimento femminista internazionale per gridare anche a Roma "#MeToo", contro le molestie e le discriminazioni verso le donne. Si è tenuta stamattina a Piazza Santi Apostoli organizzata da"American Expats for Positive Change" e ha visto la partecipazione tra gli altri dell'attrice Asia Argento.

 
Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Roma, (askanews) - L'Europa come spartiacque tra le forze politiche in campo alle elezioni italiane. Con il Pd nettamente schierato per il rilancio del processo di integrazione europea, contro l'euroscetticismo dei Cinque Stelle e della coalizione di centrodestra a trazione populista targata Lega-Fratelli d'Italia. È l'operazione che Matteo Renzi lancia da Milano, teatro di un'iniziativa del ...

 
È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

Lione, (askanews) - Paul Bocuse, colui che fu soprannominato "chef del secolo", si è spento a meno di un mese dal suo novantaduesimo compleanno a Collonges-au-Mont-d'Or, suo villaggio natale e nel quale sorgeva il suo celebre ristorante, già appartenuto al nonno, nei pressi di Lione. Il "Papa" della gastronomia francese, che soffriva da alcuni anni di Parkinson, proveniva da un'antica famiglia di ...

 
a spasso nel tempo il ritorno

Siena

Le donne delle Contrade tornano sul palco a scopo benefico

Il Coordinamento delle donne delle Contrade torna in scena, sempre a scopo benefico. Dopo il grande successo nel marzo 2017 di “A spasso nel tempo – Quattro salti nella ...

19.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018