Siena

Rischio terremoto: nel Senese 4mila case da mettere in sicurezza

16.03.2017 - 13:07

0

Sono addirittura 4mila le case della provincia di Siena da mettere in sicurezza contro il terremoto. E' un dato che deve far riflettere, soprattutto alla luce degli eventi sismici che si sono susseguiti negli ultimi mesi nel centro Italia.

In Toscana sono circa 813mila le abitazioni da mettere in sicurezza, di cui 749mila ricadono nelle zone a rischio sismico 2 e 3, su una scala da 1 a 4 in ordine decrescente. “Esclusi 24 comuni costieri - evidenzia Elvio Cecchini, Coordinatore della Federazione Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Toscana - quasi tutta la Toscana rientra nel maxi piano di messa in sicurezza del territorio, che prevede il meccanismo del Sisma bonus, le cui linee guida sono state pubblicate dal Governo con il decreto dello scorso 28 febbraio”.

 “E’ un passo in avanti - dichiara il Presidente dell’Ordine degli Architetti Roberto Masini –  per attuare un piano di prevenzione sismica dei centri urbani e per la salvaguardia della vita della popolazione e del sistema produttivo. E’ significativo il fatto che per la prima volta si preveda un’incentivazione del genere anche su aree a rischio sismico più basso, come le zone 2 e 3”. Per la Toscana significa 256 comuni coinvolti su un totale di 280, compresa tutta la provincia di Firenze, che ricade per la zona montana del Mugello in zona 2. Oltre 175mila gli edifici in questa fascia di rischio in tutta la regione, distribuiti su tutte le province eccetto Pisa e Livorno: più di 52mila in provincia di Arezzo, quasi 30mila a Lucca, 28mila a Massa Carrara, 19mila nella città metropolitana di Firenze, 8.800 circa a Prato, quasi 4mila a Siena e 3.600 a Grosseto, per un totale di oltre 600mila residenti coinvolti. Sono più di mezzo milione, invece, gli edifici toscani che rientrano nella zona di rischio 3.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Libia, salvati 67 migranti al largo di Zawara

Libia, salvati 67 migranti al largo di Zawara

Tripoli (askanews) - Sessantasette migranti sono stati salvati al largo di Zawara in Libia. Sono stati recuperati e portati in un centro d'accoglienza nel paese nordafricano dove hanno ricevuto le prime cure e del cibo. "Oggi abbiamo soccorso un'imbarcazione con 67 persone a bordo, tra cui 12 donne e due bambini", ha detto Amir, del servizio medico internazionale.

 
Mondiali 2018, cadono le grandi: delusione Germania e Brasile

Mondiali 2018, cadono le grandi: delusione Germania e Brasile

Mosca (askanews) - Ai Mondiali in Russia cadono le grandi: l'esordio sui campi è stato amaro sia per il Brasile che per la Germania. La nazionale verdeoro è riuscita a conquistare solo un pareggio con la Svizzera, mentre i campioni in carica hanno dovuto arrendersi al Messico, che li ha battuti per 1 a 0.

 
Corsa all'Anello, una settimana di eventi. Taverne già aperte
NARNI

Corsa all'Anello, una settimana di eventi. Taverne già aperte VIDEO

Il passaggio dei banditori e l’apertura delle osterie ha segnato sabato scorso l’inizio della Rivincita, seconda edizione della Corsa all’Anello di Narni che durerà fino al 23 giugno quando al San Girolamo si terrà l’attesa sfida equestre. I tre banditori a cavallo hanno fatto il giro dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria per lanciare il bando di sfida. Subito dopo hanno aperto le ...

 
La destra torna al potere in Colombia: Duque nuovo presidente

La destra torna al potere in Colombia: Duque nuovo presidente

Bogotà (askanews) - L'estrema destra al potere in Colombia. Ivan Duque, candidato del Candidato del Centro democratico, è il nuovo presidente colombiano col 53,98 per cento dei voti contro il 41,8 per cento di Gustavo Petro, 58 anni, del movimento Colombia Umana, primo candidato di sinistra ad arrivare così lontano in una competizione presidenziale. Duque ha immediatamente annunciato "correzioni" ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018