Mps accende il Natale con "Il mistero gioioso. Il presepe di Greggio e le sculture del Gesù bambino benedicente"

Mps accende il Natale con "Il mistero gioioso. Il presepe di Greggio e le sculture del Gesù bambino benedicente"

La mostra è allestita nelle sale San Galgano e Sant’Ansano del Santa Maria della Scala a Siena

21.12.2012 - 09:54

0

E’ stata inaugurata la nuova mostra di Banca Monte dei Paschi di Siena, realizzata in collaborazione con il Comune di Siena e la Regione Toscana, dal titolo "Il mistero gioioso. Il Presepe di Greccio e le sculture del Gesù Bambino benedicente". L’esposizione, allestita nelle sale San Galgano e Sant’Ansano del Santa Maria della Scala a Siena, conferirà rinnovato valore al complesso museale cittadino, animando così il Natale e non solo: la chiusura al pubblico è prevista il 28 febbraio 2013. In mostra - La rassegna, che offre ai visitatori un interessante scenario iconografico dedicato alla figura sacra del Bambin Gesù, parte dall’esposizione del Gesù Bambino benedicente, reso in due eleganti sculture in legno dipinto, di proprietà di Banca Monte dei Paschi di Siena, realizzati da Domenico di Niccolò dei Cori e Francesco di Valdambrino, tra i maggiori maestri del primo Quattrocento senese. L’esplorazione del tema prosegue con un’opera della Pinacoteca Nazionale di Siena, il Gesù Bambino di Francesco di Valdambrino, con il Gesù Bambino di uno scultore senese della seconda metà del Trecento, conservato nel Museo Archeologico e d’Arte della Maremma di Grosseto, e con una scultura attribuita ad Angelo di Nalduccio, la Madonna in trono con il Bambino, che intagliò il neonato a parte, per consentirne l’uso come immagine devozionale per il Natale. 
Informazioni - La mostra, il cui catalogo è stato realizzato dalla casa editrice "Industria Grafica Pistolesi, edizioni Il Leccio" resterà aperta fino al 28 febbraio 2013. Il costo del biglietto è compreso in quello d’ingresso al complesso museale del Santa Maria della Scala (intero 3.50 euro; ridotto studenti 3.00 euro). La mostra aprirà tutti i giorni, esclusi martedì e mercoledì, con i seguenti calendario e orari: fino al 6 gennaio 2013 dalle 10.30 alle 18; dal 7 gennaio al 28 febbraio 2013 dalle 10.30 alle 16. Informazioni e prenotazioni sono disponibili contattando la biglietteria del museo al numero telefonico 0577 534571 o l’indirizzo di posta elettronica infoscala@sms.comune.siena.it.

NOTIZIE CORRELATE:
"Mps inaugura il Natale con la mostra "Il mistero gioioso. Il Presepe di Greccio e le sculture del Gesù Bambino benedicente"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Palermo, (askanews) - "Il mediterraneo deve essere un mare che unisce e non un mare che divide. E si può realizzare pace e sicurezza anche attraverso la cultura". Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano, a Palermo, alla conferenza "Italia, culture, Mediterraneo", organizzata alla vigilia della Conferenza Mediterranea dell'Osce. Presenti il capo della diplomazia di Tunisi, Khemaies Jhinaoui, ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017