A Castellina in Chianti la "trasparenza" didattica piace a grandi e piccini

A Castellina in Chianti la "trasparenza" didattica piace a grandi e piccini

Commenti entusiasti da parte dei genitori e degli alunni per la "community" realizzata dai docenti dell'istituto

20.12.2012 - 12:12

0

Insieme alle tante proteste che di questi tempi, come ogni anno, agitano il mondo della scuola, riceviamo e pubblichiamo un commento entusiasta del papà di un alunno della scuola primaria di Castellina in Chianti che, attraverso la nostra pagina facebook, ci ha consentito di venire a conoscenza di un'iniziativa veramente interessante.

Sono il genitore di un bambino che frequenta la classe IV della scuola primaria di Castellina in Chianti, quest'anno gli insegnati hanno costruito un sito su internet, dove, tramite una password, possono accedere gli scolari. Nel sito vengono pubblicati quotidianamente i lavori svolti durante la giornata, i compiti assegnati e tutte le attività, anche quelle extrascolastiche che la classe svolge, inoltre i bambini tramite una chat possono comunicare fra di loro. L'entusiasmo è generale , non solo fra i bambini , ma anche fra noi genitori che finalmente vediamo un uso corretto di internet . Mi piace sottolineare che questa attività non fa parte di nessun programma ministeriale, nè di alcun progetto gestito dalla scuola, e il merito va tutto agli insegnanti della classe IV che fanno tutto questo senza alcun incentivo mettendo a disposizione parte del loro tempo libero.
Marcello Barrancotto

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Roma, (askanews) - Le terribili immagini che mostrano corpi esanimi a terra, sulla Rambla a Barcellona dopo l'attentato compiuto con un furgone. Il bilancio è di almeno 13 morti, una cinquantina i feriti di cui una decina in gravi condizioni.

 
Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Roma, (askanews) - Queste immagini mostrano un gruppo di 135 migranti, fra cui moltissime donne e bambini, rimpatriati il 17 agosto da Tripoli in Libia verso il paese di provenienza, la Nigeria. I migranti erano stati soccorsi in mare mentre tentavano di raggiungere l'Europa e riportati in Libia. Husni Abou-Ayanah è il capo della comunicazione dell'organo libico per la lotta all'immigrazione ...

 
Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Roma, (askanews) - "Nè una foto, nè un video": la protesta è su Twitter, per l'attentato di Barcellona, dove un furgone si è scagliato contro la folla di turisti sulle Ramblas. Non si pubblicato immagini dell'attacco terroristico, ma istantanee di gatti, i propri o quelli trovati sul Web, per evitare di intralciare le operazioni della polizia, e per non fare il gioco dei terroristi.

 
Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Roma, (askanews) - E' caccia all'uomo a Barcellona per l'attentato con un furgone che ha lasciato morti e feriti sulla Rambla. La polizia ha fermato l'uomo ritratto in questa foto: sarebbe il giovane che ha noleggiato il furgone usato nell'attacco e che potrebbe essere uno dei terroristi. Il fermo è avvenuto in provincia di Barcellona secondo la stampa locale. Sono le 16.50 quando un camion ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Arezzo

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Pupo ha accusato un malore nella notte tra sabato 5 agosto e domenica 6 dopo un concerto a Castiglione della Pescaia ed è stato accompagnato all'ospedale Misericordia di ...

07.08.2017