Più di 9 milioni per lavori alla rete irrigua di Valdichiana, apertura cantieri a gennaio

Più di 9 milioni per lavori alla rete irrigua di Valdichiana, apertura cantieri a gennaio

La rete, a seguito dei lavori che dureranno fino alla fine del 2013, sarà alimentata dalla diga di Montedoglio

12.12.2012 - 09:52

0

Ammonta a circa 9,5 milioni di euro l’investimento fatto dalla Provincia di Siena, grazie a fondi comunitari, regionali e del servizio idrico integrato, per la realizzazione del primo lotto della rete irrigua del comprensorio di Montepulciano, alimentata dalla diga di Montedoglio. L’intervento prevede la costruzione di un innovativo sistema di tubazioni che si estenderà per 20 km, garantendo l’alimentazione di 829 ettari di terreni irrigabili su un totale di 1.612 ettari dell’intero comprensorio e l'approvvigionamento idropotabile dei comuni di Montepulciano, Torrita di Siena e Sinalunga e la riduzione dei prelievi dai corpi idrici superficiali e dalla falda.
Primi lavori Montedoglio è un bacino artificiale sul fiume Tevere, in provincia di Arezzo, gestito dall'Ente Acque Umbre Toscane e utilizzato per rifornire la rete idropotabile toscana e umbra. La prima parte dei lavori prevede la realizzazione di un sistema di condotte che preleverà l'acqua dalla Montedoglio attraverso un serbatoio a Valiano (Montepulciano).
Cronologia dei lavori L'inizio del cantiere è previsto per gennaio 2013 e la durata dei lavori è calcolata intorno ai 360 giorni.
Benefici dell'intervento Entro il 2014 la Regione Toscana si è impegnata a completare l’intera rete irrigua, di oltre 2000 ettari. Con questo primo intervento la Provincia di Siena, garantirà al territorio una risorsa idrica a fini agricoli e idropotabili, riducendo i consumi e ottimizzando i prelievi, sia superficiali che sotterrerei.
Importanti anche le ricadute ambientali L'uso più attento della risorsa idrica, deciso miglioramento della qualità dell’acqua e dunque del suolo coltivato. L’intervento, inoltre, permetterà di interrompere i prelievi ai fini irrigui dal Lago di Montepulciano, tutelando e preservando l’ecosistema ambientale, riconosciuto dalla Regione Toscana come Sito di importanza regionale. Grazie a questo intervento, infine, si rende superflua la realizzazione di vasche di accumulo per fini irrigui, precedentemente prevista e già finanziata per 2,3 milioni di euro. Un accordo fra Provincia e Regione consente di trasferire queste risorse per la messa in opera di un tratto della rete irrigua e idropotabile di Chiusi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

La nautica italiana cresce e si rilancia

Ripresa solida e nuove opportunità: il settore della nautica traccia le sue nuove rotte di sviluppo al convegno di Ucina, Confindustria nautica, organizzato a Rapallo nell’ambito della Convention Satec 2018.

 
Economia

Il legno, una vera economia circolare

Una gestione efficiente del riciclo del legno rappresenta non solo un impegno per un mondo sempre più sostenibile, ma anche una risorsa economica, dando vita a una vera economia circolare importante per il Paese.

 
Economia

La Bce ‘accomoda’ il mercato

Il cronoprogramma del rialzo dei tassi nell’Eurozona, non prima dell’estate 2019, avrà l’effetto di diminuire la volatilità su mercati azionari e tassi

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018