Più di 9 milioni per lavori alla rete irrigua di Valdichiana, apertura cantieri a gennaio

Più di 9 milioni per lavori alla rete irrigua di Valdichiana, apertura cantieri a gennaio

La rete, a seguito dei lavori che dureranno fino alla fine del 2013, sarà alimentata dalla diga di Montedoglio

12.12.2012 - 09:52

0

Ammonta a circa 9,5 milioni di euro l’investimento fatto dalla Provincia di Siena, grazie a fondi comunitari, regionali e del servizio idrico integrato, per la realizzazione del primo lotto della rete irrigua del comprensorio di Montepulciano, alimentata dalla diga di Montedoglio. L’intervento prevede la costruzione di un innovativo sistema di tubazioni che si estenderà per 20 km, garantendo l’alimentazione di 829 ettari di terreni irrigabili su un totale di 1.612 ettari dell’intero comprensorio e l'approvvigionamento idropotabile dei comuni di Montepulciano, Torrita di Siena e Sinalunga e la riduzione dei prelievi dai corpi idrici superficiali e dalla falda.
Primi lavori Montedoglio è un bacino artificiale sul fiume Tevere, in provincia di Arezzo, gestito dall'Ente Acque Umbre Toscane e utilizzato per rifornire la rete idropotabile toscana e umbra. La prima parte dei lavori prevede la realizzazione di un sistema di condotte che preleverà l'acqua dalla Montedoglio attraverso un serbatoio a Valiano (Montepulciano).
Cronologia dei lavori L'inizio del cantiere è previsto per gennaio 2013 e la durata dei lavori è calcolata intorno ai 360 giorni.
Benefici dell'intervento Entro il 2014 la Regione Toscana si è impegnata a completare l’intera rete irrigua, di oltre 2000 ettari. Con questo primo intervento la Provincia di Siena, garantirà al territorio una risorsa idrica a fini agricoli e idropotabili, riducendo i consumi e ottimizzando i prelievi, sia superficiali che sotterrerei.
Importanti anche le ricadute ambientali L'uso più attento della risorsa idrica, deciso miglioramento della qualità dell’acqua e dunque del suolo coltivato. L’intervento, inoltre, permetterà di interrompere i prelievi ai fini irrigui dal Lago di Montepulciano, tutelando e preservando l’ecosistema ambientale, riconosciuto dalla Regione Toscana come Sito di importanza regionale. Grazie a questo intervento, infine, si rende superflua la realizzazione di vasche di accumulo per fini irrigui, precedentemente prevista e già finanziata per 2,3 milioni di euro. Un accordo fra Provincia e Regione consente di trasferire queste risorse per la messa in opera di un tratto della rete irrigua e idropotabile di Chiusi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Roma, (askanews) - Come ti faccio una casa abusiva (non fatelo!). La casa abusiva costa meno a chi la costruisce su un terreno di proprietà, 100 metri quadrati costano 155mila euro. Abusivi, 65mila. Si risparmia sui documenti del permesso: visure, progetto, relazione sui materiali certificati sanitari, strutturali, paesaggistici. Si risparmia sui costi da versare al Comune: oneri di ...

 
Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Sochi, (askanews) - Stretta di man calorosa e incontro a Sochi, nella residenza estiva del presidente russo, tra il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin e il leader del Cremlino, Vladimir Putin. "Grazie per l'invito - ha detto Parolin a Putin - che mi è stato rivolto da lei e dalle autorità di questo Paese e grazie anche per l'accoglienza e la possibilità di incontrarci in ...

 
Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Roma, (askanews) - Un mosaico bizantino del sesto secolo che porta inciso il nome dell'imperatore Giustiniano e quello di un abate: è la rara scoperta di un gruppo di archeologi israeliani nella città vecchia di Gerusalemme. Come spiega David Gellman, direttore degli scavi: "Eravamo molto vicini agli scavi quando ho notato che alcune tessere invece che bianche, erano posizionate ad angolo diverso ...

 
Il terremoto? Costa più della prevenzione, ecco le cifre

Il terremoto? Costa più della prevenzione, ecco le cifre

Roma, (askanews) - Il terremoto costa più della prevenzione: ecco le cifre. L'Italia è divisa in 4 zone sismiche La 1 e la 2 sono considerate ad alto rischio; in queste zone, oltre il 56% degli edifici sono pre-1970 e sono stati quindi costruiti senza alcuna tecnica antisismica. Solo il 5% degli edifici è stato costruito dopo il 2000, con tecniche moderne e norme restrittive. Nella sola zona 1 ...

 
Eletta la più bella dell'Umbria

La reginetta

Eletta la più bella dell'Umbria

Monica Bartolucci, 24 anni, barista di Trestina, è Miss Umbria 2017. Ma cominciamo quasi dalla fine. Quando, cioè, da cinque finaliste la giuria riduce a due (Monica ...

22.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

E' morto Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017