Più di 9 milioni per lavori alla rete irrigua di Valdichiana, apertura cantieri a gennaio

Più di 9 milioni per lavori alla rete irrigua di Valdichiana, apertura cantieri a gennaio

La rete, a seguito dei lavori che dureranno fino alla fine del 2013, sarà alimentata dalla diga di Montedoglio

12.12.2012 - 09:52

0

Ammonta a circa 9,5 milioni di euro l’investimento fatto dalla Provincia di Siena, grazie a fondi comunitari, regionali e del servizio idrico integrato, per la realizzazione del primo lotto della rete irrigua del comprensorio di Montepulciano, alimentata dalla diga di Montedoglio. L’intervento prevede la costruzione di un innovativo sistema di tubazioni che si estenderà per 20 km, garantendo l’alimentazione di 829 ettari di terreni irrigabili su un totale di 1.612 ettari dell’intero comprensorio e l'approvvigionamento idropotabile dei comuni di Montepulciano, Torrita di Siena e Sinalunga e la riduzione dei prelievi dai corpi idrici superficiali e dalla falda.
Primi lavori Montedoglio è un bacino artificiale sul fiume Tevere, in provincia di Arezzo, gestito dall'Ente Acque Umbre Toscane e utilizzato per rifornire la rete idropotabile toscana e umbra. La prima parte dei lavori prevede la realizzazione di un sistema di condotte che preleverà l'acqua dalla Montedoglio attraverso un serbatoio a Valiano (Montepulciano).
Cronologia dei lavori L'inizio del cantiere è previsto per gennaio 2013 e la durata dei lavori è calcolata intorno ai 360 giorni.
Benefici dell'intervento Entro il 2014 la Regione Toscana si è impegnata a completare l’intera rete irrigua, di oltre 2000 ettari. Con questo primo intervento la Provincia di Siena, garantirà al territorio una risorsa idrica a fini agricoli e idropotabili, riducendo i consumi e ottimizzando i prelievi, sia superficiali che sotterrerei.
Importanti anche le ricadute ambientali L'uso più attento della risorsa idrica, deciso miglioramento della qualità dell’acqua e dunque del suolo coltivato. L’intervento, inoltre, permetterà di interrompere i prelievi ai fini irrigui dal Lago di Montepulciano, tutelando e preservando l’ecosistema ambientale, riconosciuto dalla Regione Toscana come Sito di importanza regionale. Grazie a questo intervento, infine, si rende superflua la realizzazione di vasche di accumulo per fini irrigui, precedentemente prevista e già finanziata per 2,3 milioni di euro. Un accordo fra Provincia e Regione consente di trasferire queste risorse per la messa in opera di un tratto della rete irrigua e idropotabile di Chiusi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Roma, (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha ricevuto alla Casa Bianca il presidente francese Emmanuel Macron. I due capi di Stato, in elegante completo scuro, erano accompagnati dalle rispettive moglie, Melanie e Brigitte, entrambe in completo bianco. Melanie con anche un cappello a larghe tese.

 
Economia

Bose europee contrastate, a Milano bene il lusso

Le Borse europee chiudono contrastate, sulla scia del ribasso di Wall Street dopo che i rendimenti decennali americani hanno toccato la soglia del 3% per la prima volta da gennaio 2014. A Milano l'indice Ftse Mib segna +0,22% oltre quota 24mila punti. In progresso Londra +0,36%, deboli i listini di Francoforte -0,17% e Parigi -0,10%, dove il fermo di Vincent Bolloré per un'inchiesta su presunte ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018