Premio "Siena Carbon Free 2015", in 14 salgono sul podio della sostenibilità

Premio "Siena Carbon Free 2015", in 14 salgono sul podio della sostenibilità

A premiare i vincitori delle diverse categorie, sono stati il presidente della Provincia di Siena, Bezzini, e l’assessore Berni. A ogni progetto presentato è stata consegnata una targa di riconoscimento

08.12.2012 - 11:43

0

Quattordici premi, per altrettanti progetti in termini di sostenibilità ambientale, innovazione e uso efficiente e rinnovabile dell’energia. Sono i riconoscimenti consegnati ai vincitori del concorso "Siena Carbon Free 2015" in occasione del convegno sui temi dello sviluppo sostenibile che si è chiuso giovedì 6 alla Certosa di Pontignano, promosso da Provincia di Siena e Apea con la collaborazione dell'Università degli Studi di Siena e il contributo della Fondazione Mps. A premiare i vincitori delle diverse categorie, sono stati il presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini, e l’assessore all’ambiente, Gabriele Berni. A ogni progetto presentato è stata consegnata una targa di riconoscimento e concesso l'uso del marchio Terre di Siena Carbon Free, per valorizzare l’avvio di buone pratiche ambientali. "Con questo premio - hanno sottolineato Berni e Bezzini - abbiamo voluto promuovere un processo di partecipazione e di coinvolgimento di tutto il territorio, in ogni sua espressione, con l’obiettivo di valorizzare le tantissime esperienze già messe in campo dagli enti pubblici, dalle imprese e dagli stessi cittadini della provincia. Premiare i migliori progetti dal punto di vista della sostenibilità, dell’innovazione e dell’impiego di fonti energetiche rinnovabili vuole essere un’occasione per rafforzare questo impegno, stimolare nuove iniziative e proseguire insieme per centrare l’obiettivo, ormai a portata di mano, di un territorio a zero emissioni di Co2".
Categoria enti pubblici il primo posto è stato conquistato, a pari merito, dal Comune di Monteriggioni, per gli interventi di riqualificazione energetica all’asilo nido “Il Cucciolo” di Castellina Scalo e dalla Cna Siena per il regolamento sull’ecoedilizia.
Categoria medie e grandi imprese Vincitrice la Novartis Vaccines and Diagnostics per il programma di riduzione dei consumi delle principali utilities del sito produttivo di Bellaria, nel Comune di Sovicille. Al secondo posto si è classificata la società Ctc Srl, con il progetto “Microgeneratore di energia”. Terzo posto per le Terme Antica Querciolaia con l’installazione di un impianto solare termico nello stabilimento termale di Rapolano.
Categoria piccole e medie imprese il primo posto è stato conquistato dalla società Agricola Anqua srl per la realizzazione delle serre fotovoltaiche e il secondo posto dalla società Serena Bagno Snc per l’integrazione e l’efficientamento del proprio sistema energetico con istallazione di un impianto fotovoltaico su copertura.
Categoria cittadini si è classificato al primo posto Paolo Menicori, con il progetto “Ho scoperto l’acqua calda”, mentre il secondo posto è stato conquistato da Nicola Ulivieri con “Forni solari”. Terzo posto per il progetto “Can You RePET?” presentato da Serena Imperiale, iniziativa che nasce per incentivare la raccolta differenziata e il risparmio energetico nell’ambito di rassegne teatrali.
Prima classificata nell’ambito efficienza e risparmio energetico è stata l’azienda agricola Salcheto, per il progetto “Salcheto Carbon free”, importante intervento di realizzazione di una cantina off-grid. Per l’ambito energia da fonte rinnovabile, la medaglia d’oro è andata all’azienda Biogas Merse per la realizzazione di un importante impianto di digestione anaerobica e produzione di energia. Nel terzo ambito, soluzioni innovative, sono stati premiati Gabriele Del Mese, primo classificato per il programma di interventi per una maggiore sostenibilità, e Federico Masi, secondo classificato per il progetto Biospire, che si sviluppa nell’ambito di processi biotecnologici sostenibili per l’assorbimento della Co2 e la produzione di biocarburanti.

NOTIZIE CORRELATE:
""Siena Carbon Free 2015" in cima al podio del premio Livable Communities Awards"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia dell’Enel

Arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia dell’Enel per supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell’impianto grazie a soluzioni sviluppate da due start up israeliane Convexum e Percepto. Il progetto pilota parte dalla centrale di Torrevaldaliga nord, che sempre più è il "cuore pulsante" dell’innovazione degli impianti di generazione del gruppo energetico guidato da ...

 
Video vademecum sull'aborto in 6 lingue, a 40 anni dalla 194

Video vademecum sull'aborto in 6 lingue, a 40 anni dalla 194

Roma, (askanews) - A 40 anni dall'entrata in vigore della legge 194 (il 22 maggio 1978), l'associazione Luca Coscioni, sempre in prima linea nella tutela delle libertà civili, promuove l'iniziativa #liberadiscegliere, una serie di contenuti informativi in multilingua per raggiungere tutti, tra cui un video vademecum in sei lingue (italiano, arabo, francese, spagnolo, inglese, romeno) in cui le ...

 
Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018