Uffici postali periferici a rischio: Provincia e Comuni si scagliano contro la Regione

Uffici postali periferici a rischio: Provincia e Comuni si scagliano contro la Regione

L'assessore Macchietti e il sindaco Boscagli strigliano la Toscana dopo l'accordo con Poste Italiane: "Non ci soddisfa e non ci tutela. Mercoledì 12 dicembre manifestazione in piazza Matteotti, a Siena"

06.12.2012 - 16:39

0

Dici ufficili postali e succede di tutto. Polemiche comprese. Eccone un esempio. Primo: "Il confronto fra la Regione e Poste Italiane per definire la riorganizzazione degli uffici postali ha escluso un coinvolgimento diretto dei Comuni e della Provincia di Siena".  Secondo: "Il risultato raggiunto ci soddisfa solo parzialmente". Parola di Marco Macchietti, assessore provinciale alla pianificazione territoriale e Michele Boscagli, sindaco di San Giovanni d’Asso e coordinatore dei sindaci impegnati nella difesa degli uffici postali periferici.
Giù in piazza La musica è appena cominciata. Ancora Macchietti e Boscagli a condurre: "Rimangono ancora forti incertezze sui termini e sulla durata dell'accordo, che continua a penalizzare alcuni territori, privati di un servizio essenziale da scelte basate su criteri a noi sconosciuti. Chiediamo maggiore chiarezza e più concertazione. Mercoledì 12 dicembre alle 10 organizzeremo una manifestazione in piazza Matteotti, a Siena, davanti alla sede centrale provinciale di Poste Italiane, a cui invitiamo a partecipare tutti i sindaci della provincia e tutti coloro che vorranno unirsi per far sentire la voce coesa del nostro territorio a tutela dei cittadini". Ma non è finita qui.
Ascoltati e messi di parte "La Regione - continuano Macchietti e Boscagli - è stata sensibilizzata sul tema dalla Provincia e dai Comuni interessati, che, poi, sono stati esclusi da ogni ulteriore coinvolgimento. Le istituzioni locali non sono state coinvolte neppure dalle organizzazioni sindacali di categoria che hanno sottoscritto l’accordo. In un primo incontro, la Regione e Poste Italiane aveva ipotizzato una sospensione della riorganizzazione fino a giugno 2013".
Conclusione: "Oggi abbiamo appreso di una nuova decisione che salva gran parte degli uffici, ma continua a penalizzare altri territori. Un risultato che ci tranquillizza relativamente, perché non è chiara la durata dell’accordo raggiunto e il rischio della chiusura potrebbe paventarsi nuovamente nei prossimi mesi. Inoltre, non comprendiamo i criteri adottati per la riorganizzazione, che continuano a danneggiare territori e comunità, anche abbastanza popolose, che vivono in zone periferiche". 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elezioni, Lupi: puntiamo su cultura, famiglia e lavoro

Elezioni, Lupi: puntiamo su cultura, famiglia e lavoro

Roma, (askanews) - Maurizio Lupi, coordinatore nazionale di Noi con l'Italia, candidato alla Camera dei Deputati per la coalizione di centro destra in Lombardia nel collegio di Merate, spiega in una intervista ad askanews il programma di Noi con l'Italia per le prossime elezioni politiche. "Ci sono quattro proposte politiche all'interno della coalizione del centro destra. C'era bisogno di una ...

 
Distrugge fucile con la motosega, il video è virale. #Onelessgun

Distrugge fucile con la motosega, il video è virale. #Onelessgun

Roma, (askanews) - É diventato virale sul web il video pubblicato su Facebook da Scott-Dani Pappalardo, un uomo di New York che fa a pezzi il suo fucile con una motosega dopo aver rivolto a tutti un messaggio: "Ho preso una decisione, voglio essere certo che la mia arma non sarà mai in grado di uccidere una vita". Lui, da appassionato di tiro al bersaglio, dopo l'ennesima strage, quella di ...

 
Altro

EagleRay, il sottomarino aereo

Un drone o un areo? Un sottomarino aereo. Parliamo del primo veicolo senza pilota e ad ala fissa in grado di viaggiare sia nell'aria che sott'acqua, passando ripetutamente dall'una all'altra. Come si chiama? EagleRay XAV. A realizzarlo i ricercatori della North Carolina State University. Le applicazioni di questo originale veicolo a guida autonoma sono veramente molte. "Ad esempio - spiegano i ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018