Monteriggioni, raddoppio degli autobus scolastici per la scuola media

Monteriggioni, raddoppio degli autobus scolastici per la scuola media

Nonostante le ristrettezze delle finanze il Comune ha trovato un nuovo accordo con Tiemme, investendo  risorse aggiuntive

05.12.2012 - 12:10

0

L’amministrazione comunale di Monteriggioni corre ai ripari sul trasporto scolastico. Il progressivo aumento degli studenti iscritti alla scuola media Dante Alighieri , attratti anche dalla buona qualità dell'istituto, ha incrementato la domanda di trasporto scolastico per gli alunni. Il servizio prestato da Tiemme aveva già avuto un primo potenziamento per la linea n.121, che collega  il centro abitato di Castellina Scalo con la Scuola Media ubicata proprio sotto il Castello di Monteriggioni. Lo stesso problema, seppur in misura inferiore, si è manifestato per la parte meridionale del territorio comunale e cioè per il collegamento delle frazioni sulla Cassia e poi in direzione di Quercegrossa. Quasi sempre, l’avvio del trasporto scolastico a inizio anno è caratterizzato da disagi che però nel corso del tempo trovano quasi sempre aggiustamenti. La situazione però non si è risolta ed è stata oggetto di approfondimento nel corso di un incontro fra il Consiglio di Istituto dell’Istituto Comprensivo di Monteriggioni, il sindaco Bruno Valentini e l’assessore alla scuola Giada Macinai. Durante quel confronto, la dirigente scolastica Luciana Lucioli, i rappresentanti dei genitori e del corpo insegnante hanno evidenziato le tematiche più rilevanti per migliorare il funzionamento delle scuole, fra cui appunto un adeguamento del servizio di trasporto scolastico. Nonostante le ristrettezze delle finanze comunali ed il fatto che ormai la programmazione del bilancio 2012 fosse già definita, il Comune ha trovare un nuovo accordo con Tiemme, investendo  risorse aggiuntive che hanno consentito di raddoppiare il servizio di trasporto, contando così di offrire un servizio più adeguato. Il nuovo servizio costerà circa 5mila euro in più su base annua. Dal 4 dicembre per la linea scolastica 527 per le scuole di Monteriggioni saranno introdotte due nuove corse. All’andata sarà attivata la partenza da località Braccio alle 8.05 con arrivo alle scuole di Monteriggioni alle 8.30. In uscita sarà attiva la partenza delle 13.30 dalle scuole con arrivo a Braccio alle 13.45. In entrambi i casi i bus effettueranno anche le fermate presenti in via Cassia n. 2; San Dalmazio, San Dalmazio Villa; La Tognazza – macello; La Tognazza; incrocio San Martino, Fornacelle, Il Ceppo, S.S. Cassia Nord Bivio Poggio; S.S. Cassia Nord loc. Petraglia e S.S. Cassia Pollo Chianti.  "Già ci sono pervenuti commenti positivi alle modifiche effettuate – commenta il sindaco Bruno Valentini - che sono un riconoscimento alla tempestività di risposta assicurata dalla collaborazione tra Comune, Provincia di Siena e Tiemme".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018