Siena, laboratorio per le politiche di sviluppo sostenibile

Siena, laboratorio per le politiche di sviluppo sostenibile

Il convegno che si terrà mercoledì 5 e giovedì 6, è promosso in collaborazione con l’Università di Siena e si svolgerà alla Certosa di Pontignano

03.12.2012 - 16:53

0

Un impegno comune per un territorio a zero emissioni di Co2. Nasce da un’idea condivisa di futuro delle Terre di Siena il convegno promosso dalla Provincia di Siena e da Apea, in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena, in programma mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre alla Certosa di Pontignano. La due giorni dedicata allo sviluppo sostenibile, sarà l’occasione per fare il punto sullo stato dell’ambiente in provincia di Siena, con dati già certificati, e sull’obiettivo Siena Carbon Free 2015, che punta a rendere il territorio la prima area vasta a emissioni zero di Co2. "L’esperienza di Siena Carbon Free - afferma il presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini - è unica nel suo genere, a livello nazionale e internazionale, e conta su risultati certificati che danno valore e scientificità alla nostra azione. Nel corso del convegno faremo il punto sulle politiche messe in campo, sui dati relativi all’ultimo bilancio certificato delle emissioni e su quanto rimane ancora da fare per raggiungere l’ultimo miglio, il traguardo di un futuro a emissioni zero per le Terre di Siena. Grazie agli investimenti promossi da tempo sul fronte dello sviluppo sostenibile e alla condivisione della comunità e di tutti gli attori del territorio, Siena è oggi un laboratorio della sostenibilità accreditato a livello internazionale ed è in questa direzione che continueremo a lavorare, convinti che su questi temi sia possibile costruire una risposta alla crisi economica, in termini di creazione di occupazione e sviluppo, e indirizzare l’economia del futuro". "L’Università di Siena ha scelto la sostenibilità non solo come ambito strategico per la didattica e la ricerca, ma anche come concetto alla base del suo sviluppo e delle azioni future - dichiara il Rettore dell’Ateneo senese, Angelo Riccaboni, che fa parte del consiglio direttivo di Sustainable Development Solutions Network, la rete internazionale dell'Onu diretta dall'economista Jeffrey D. Sachs, che si è riunito per la prima volta a New York qualche giorno fa".  

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lanterne alte 15 metri, la prima volta del festival in Europa

Lanterne alte 15 metri, la prima volta del festival in Europa

Roma, (askanews) - La città di Gaillac, nel sud ovest della Francia, ospita il Festival della Lanterna - omaggio alla cultura cinese. E' la prima volta che la manifestazione, originaria dalla città di Zigong (gemellata con Gaillac) si tiene in Europa. Tutte le sere, le lanterne realizzate a mano in seta, alte più di 15 metri, illumineranno la città.

 
Liliana Segre e il ricordo dell'inferno di Auschwitz

Liliana Segre e il ricordo dell'inferno di Auschwitz

Milano (askanews) - La prima cosa che Liliana Segre fece dopo essere tornata a Milano da Auschwitz, dove era stata deportata all'età di 13 anni, fu quella di tornare qui, davanti al portone della casa di corso Magenta 55, a pochi passi dal Cenacolo Vinciano, dove aveva vissuto col padre, morto nel campo di sterminio nazista. C'è poi passata davanti ancora tante volte e c'è tornata più di ...

 
Elezioni, Toti: con riduzione fiscale daremo scossa a economia

Elezioni, Toti: con riduzione fiscale daremo scossa a economia

Roma, (askanews) - "Partire con una riduzione fiscale è il miglior modo storicamente accertato per dare una scossa all'economia. Su questo nel centrodestra siamo tutti d'accordo". Lo ha detto il governatore della Liguria e consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, commentando lo "shock fiscale" annunciato da Berlusconi. "Uno 'shock fiscale' -ha spiegato Toti- è indubbiamente quello che ...

 
A.T.A., mix di suoni arabi e tarab: ecco Acoustic Tarab Alchemy

A.T.A., mix di suoni arabi e tarab: ecco Acoustic Tarab Alchemy

Roma, (askanews) - A.T.A. è un incontro di suoni e di persone. Partendo dal misticismo Sufi dei canti di Houcine Ataa, aggiungendo il contributo dei diversi strumenti e delle differenti armonie ed esperienze musicali degli artisti che fanno parte del progetto, si è generata una progressiva trasmutazione dei linguaggi sfociata in un un'unica nuova espressione musicale. Il nome del progetto si ...

 
a spasso nel tempo il ritorno

Siena

Le donne delle Contrade tornano sul palco a scopo benefico

Il Coordinamento delle donne delle Contrade torna in scena, sempre a scopo benefico. Dopo il grande successo nel marzo 2017 di “A spasso nel tempo – Quattro salti nella ...

19.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018