Tutti in coda al Centro per l'impiego: aumentano gli iscritti e i problemi

La situazione occupazionale al centro di un incontro promosso dalla Provincia. Rispetto al primo trimestre del 2011 si sono iscritte 2.500 persone in più

30.11.2012 - 12:02

0

Un quadro aggiornato sulla situazione occupazionale in provincia di Siena e sulle azioni promosse finora nella formazione e nel sostegno allo sviluppo economico guardando al domani, segnato dall’incertezza di uno scenario in continua evoluzione, sia nel mercato del lavoro che nel futuro dell’ente Provincia. E’ quello fornito durante il convegno promosso dalla Provincia di Siena che si è svolto giovedì 29, all’auditorium Confesercenti di Siena, mettendo a confronto anche interlocutori regionali e nazionali sugli scenari futuri in ambito di formazione e lavoro. I dati riferiti ai tassi di disoccupazione, aggiornati al primo trimestre 2012, parlano di una crescita degli iscritti nei centri per l’Impiego, rispetto al primo trimestre dell’anno precedente, di circa 2.500 persone, pari al 12 per cento. Sul fronte dell’occupazione, nello stesso periodo, si è registrato un trend positivo per gli avviamenti al lavoro delle donne, soprattutto nel settore alberghi e ristoranti e commercio. Sulla tipologia di contratto, sono in forte diminuzione gli avviamenti a tempo indeterminato in tutti i settori, il tempo determinato è in lieve aumento mentre crescono i contratti atipici. Nel primo trimestre 2012, sono stati 575 i contratti trasformati a tempo indeterminato, di cui 104 erano con formula di apprendistato. "Di fronte a un mercato del lavoro in continua trasformazione e a un riordino delle Province incerto e caotico - commenta l’assessore provinciale alla formazione e al welfare, Simonetta Pellegrini - è a rischio una pianificazione seria e concreta su temi fondamentali per lo sviluppo economico di un territorio, quali il lavoro e la formazione. Queste politiche devono essere sviluppate seguendo la programmazione di indirizzo e monitoraggio della Regione, ma in bacini di area vasta che devono essere governati da enti eletti e non di secondo livello. I presidi territoriali, infatti, sono fondamentali per combattere la crisi con azioni mirate e attente alle singole peculiarità". Il sostegno della Provincia di Siena al tessuto economico senese e nella gestione delle crisi aziendali è stato un altro tema al centro del convegno, con il contributo dell’assessore provinciale Tiziano Scarpelli.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esplosione a un terminal gas in Austria: 1 morto e 18 feriti

Esplosione a un terminal gas in Austria: 1 morto e 18 feriti

Roma, (askanews) - E' di almeno un morto e 18 feriti il primo bilancio dell'esplosione al terminal di gas di Baumgarten, nell'Est dell'Austria. Lo ha riferito la Croce rossa all'agenzia austriaca Apa dopo l'esplosione "seguita da un incendio", come ha precisato un portavoce della polizia Edmund Tragschitz, secondo cui la situazione è già tornata sotto controllo. In precedenza, tuttavia, la ...

 
Grigliata da Guinness in Uruguay: arrostite 10 tonnellate carne

Grigliata da Guinness in Uruguay: arrostite 10 tonnellate carne

Milano, (askanews) - Non una grigliata tra amici della domenica, ma uno sforzo imponente per entrare nel Guinness dei primati. In Uruguay, nella piccola città di Minas, grazie a oltre 10 tonnellate di carne alla griglia, è stato battuto domenica il record Guinness del più grande barbecue del mondo. Per realizzare la gigantesca "parrilla" sono stati necessari 60 tonnellate di legna e l'impegno di ...

 
Apple conferma acquisto Shazam compra app riconoscimento canzoni

Apple conferma acquisto Shazam compra app riconoscimento canzoni

New York (askanews) - La Mela punta sempre di più sulla musica. Dopo le indiscrezioni, sono arrivate le conferme: Apple ha acquistato Shazam, la app per riconoscere le canzoni. "Siamo felici che Shazam e il suo team talentuoso si uniscano ad Apple. Sin dal lancio di App Store, Shazam è stata costantemente una delle app più popolari per il sistema operativo iOS", ha commentato l'azienda di ...

 
Proteste contro Trump a New Delhi, bandiere bruciate e proteste

Proteste contro Trump a New Delhi, bandiere bruciate e proteste

Roma, (askanews) - Manifestanti indiani bruciano la bandiera del presidente americano Donald Trump per protestare contro la decisione di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Si tratta del quinto giorno consecutivo di proteste contro il riconoscimento americano che ha suscitato numerose polemiche.

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Gossip

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Impossibile non notarla durante questo photoshoot a Brooklyn. Scollo esagerato, mini-abito e stivali altissimi, Gisele Bundchen è mozzafiato con questo look newyorkese. ...

05.12.2017