Giornalismo sportivo fa tappa oggi a Siena ricordando Frajese

Aula magna dell’università i premiati: Garanzini, Verdelli, De Paola e Donatella Scarnati

29.11.2012 - 09:24

0

E’ il giorno del premio Paolo Frajese, giunto alla tredicesima edizione. Nell'aula magna dell’università, un’edizione dedicata al giornalismo sportivo. Paolo Frajese condusse infatti due edizioni della Domenica Sportiva, dal 1974 al 1976. Certamente il giornalista che fece di Siena la propria seconda casa è passato alla storia per altro: pensi a lui e ti viene in mente il servizio girato in via Fani dopo il rapimento di Aldo Moro. E poi la telecronaca della sera, in diretta da Berlino, in cui crollò il terribile muro: era il 9novembre 1989. E l’intervista a Giovanni Paolo II. Ma Frajese era anche appassionato di sport. Il digitale terrestre ha il pregio di avere aumentato a dismisura i canali disponibili sul nostro televisori. Aumentati i canali sono aumentati anche i programmi televisivi che vengono mandati in onda. E, talvolta, c’è maggiore spazio pure per i ricordi e per la memoria. E allora, soprattutto di notte, capita di vedere su uno dei canali di Rai Sport qualche vecchia puntata della Domenica Sportiva condotta da Frajese. Una trasmissione che non parlava solo di calcio, ma trattava anche di ciclismo, atletica, pallacanestro; un programma lontano dalle polemiche dello sport di oggi e che invece cercava di far conoscere gli atleti e gli sportivi scavando nei loro personaggi, raccontando le loro vite, le loro esperienze, il loro passato. Frajese conduceva con uno stile preciso e puntuale, potremmo dire sobrio se lo paragoniamo allo stile urlato dei nostri giorni, ma assolutamente godibilissimo e tanto professionale. Il 28 novembre Il premio dedicato a Paolo Frajese è così giunto alla sua tredicesima edizione e, quest'anno, i premiati saranno giornalisti sportivi. Sarà ricordato un particolare aspetto della professionalità di Frajese che per due edizioni condusse la Domenica Sportiva. Saranno premiati il direttore del Corriere dello Sport Paolo De Paola; il giornalista e scrittore Gigi Garanzini; l'inviata della Rai sui campi di calcio Donatella Scarnati e Carlo Verdelli, che ampliò alla cronaca extrasportiva le pagine della Gazzetta dello Sport quando ne era il direttore. Gli insigniti di quest'anno vanno ad aggiungersi ai premiati delle altre edizioni tra i quali figurano Bruno Vespa, Enrico Mentana, Ferruccio de Bortoli, Mario Calabresi, Clemente Mimun, Marcello Sorgi, Tiziana Ferrario, Piero Angela, Antonio Caprarica, Gianni Letta, Yoaquim Navarro Valls, Walter Veltroni, Enzo Biagi. Cerchiamo di conoscere un po’ più da vicino i premiati dell’edizione 2012.

Notizia integrale nel Corriere di Siena del 28 novembre 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra) VIDEO

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Milano (askanews) - Lo scrittore Roberto Saviano risponde con un video su Facebook alle parole del ministro dell'interno, Matteo Salvini che, commentando un altro video in cui l'autore di Gomorra accusava il titolare del Viminale di fare propaganda, ha ventilato una possibile revoca del servizio di scorta che da anni salvaguarda la vita dell'autore napoletano, minacciato di morte dalla camorra. ...

 
Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Roma, (askanews) - C'è una fotografia storica cara a tutti i praticanti di Iyengar yoga che ritrae Guruji nella posizione sulla testa - l'asana Sirsasana - circondato dai suoi allievi nella stessa posizione. È una foto molto bella, in bianco e nero, che ben rappresenta il filo profondo che legava e lega ancora i praticanti di Iyengar yoga con il loro maestro, spentosi il 20 agosto del 2014 e del ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018