Il rettore dell'ateneo senese al network Onu per lo sviluppo sostenibile

Angelo Riccaboni è uno dei due membri italiani del consiglio direttivo dell'organismo i cui lavori cominciano la settimana prossima a New York

23.11.2012 - 19:19

0

Prenderà il via con il primo meeting di New York il 27 e 28 novembre il nuovo network dell'Onu diretto dall'economista Jeffrey D. Sachs, nato con l'obiettivo di individuare soluzioni per lo sviluppo sostenibile.
Del consiglio direttivo, formato da esperti di economia, ambiente, esponenti di organismi che si occupano di sviluppo, provenienti da ogni regione del mondo, fa parte il rettore dell'Università di Siena, Angelo Riccaboni, uno dei due membri italiani, insieme a Paolo Scaroni, presidente dell'Eni.
Il Sustainable Development Solutions Network (SDSN), come spiega Riccaboni,  "è stato promosso nei mesi scorsi dall'Onu per individuare soluzioni concretamente realizzabili nell'ambito dello sviluppo sostenibile. Ritengo questo un importante riconoscimento per l'ateneo, ottenuto grazie al lavoro che viene svolto su questi temi, in particolare attraverso Nesso, la nostra rete interna di ricerca sulla sostenibilità, e per aver adottato la sostenibilità ambientale, sociale ed economica tra le priorità della nostra Università".
Il professor Riccaboni parteciperà al meeting della prossima settimana, durante il quale verranno tracciate le linee generali dell'agenda di lavoro che il nuovo organismo dovrà compiere, verranno individuate le tematiche e alcune iniziative sulle quali sarà focalizzato l'impegno a
livello globale, verranno selezionati infine alcuni primi obiettivi che il network intenderà raggiungere.
Il Sustainable Development Solution Network mira a dare supporto agli esperti impegnati nel mondo intorno ai temi della sostenibilità, individuare le priorità che emergono a livello mondiale su queste tematiche, individuare soluzioni valide che possono accelerare il progresso verso lo sviluppo sostenibile, ma che al momento non sono adottate su larga scala. Il Network mira infine a costituire un centro mondiale di studi con università, centri di ricerca, organizzazioni di cittadini e imprese per accelerare l'individuazione di soluzioni per la sostenibilità nello sviluppo locale, nazionale e globale.
"Durante questo primo incontro - ha concluso il professor Riccaboni - saranno precisate le linee di azione lungo le quali l'Università di Siena potrà dare il suo apporto".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Birra, partita la raccolta orzo italiano della filiera Peroni

Birra, partita la raccolta orzo italiano della filiera Peroni

Roma, (askanews) - Per il terzo anno consecutivo, Birra Peroni ha inaugurato la raccolta dell orzo insieme agli agricoltori della propria filiera agricola. Per la raccolta 2017 i primi passi sono stati mossi dal "Cuore Verde dell Italia": l Umbria, in particolare a Deruta in Provincia di Perugia. Una scelta non affatto casuale. E a Deruta, infatti, che ha sede l azienda agricola di Paolo ...

 
Giffoni Film Festival, arriva anche la bellissima Amy Adams

Giffoni Film Festival, arriva anche la bellissima Amy Adams

Giffoni Valle Piana (askanews) - Con la bellissima Amy Adams, si arricchisce il parterre di ospiti super vip che saranno presenti alla 47esima edizione del Giffoni Film festival, il festival di cinema per ragazzi che si terrà a Giffoni Valle Piana, nel Salernitano dal 14 al 22 luglio 2017. L'attrice hollywodiana, nata in Italia (a Vicenza) da genitori statunitensi, protagonista dei recenti ...

 
Roma come Pompei, da scavi Metro C spunta solaio legno III secolo

Roma come Pompei, da scavi Metro C spunta solaio legno III secolo

Roma, (askanews) - Roma come Pompei: nei cantieri di scavo per la Metro C, all'altezza della futura stazione di Amba Aradam, sono venuti alla luce due ambienti della media età imperiale che, a causa di un incendio, contengono ancora ampie e ben conservate parti del solaio ligneo e del mobilio. Il ritrovamento è avvenuto grazie alla realizzazione del Pozzo Q15, 8 metri di diametro e 14 metri di ...

 
Musica, Silvestri: paura attentati? Preoccupa, ma non ci fermiamo

Musica, Silvestri: paura attentati? Preoccupa, ma non ci fermiamo

Roma, (askanews) - "Il clima mi preoccupa un po' nel senso che vedo gli effetti che ha, anche oggi (sabato 24 giugno, ndr) che stavamo provando questo concerto, l'intervento degli artificieri che probabilmente è normale, c'era un altro tipo di attenzione, un altro tipo di ansia, di preoccupazioni. Lo senti nelle parole delle persone che devono muoversi": così Daniele Silvestri, intervistato da ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Corsi estivi di musica per i più piccoli

Siena

Corsi estivi di musica per i più piccoli

A Siena al via i corsi estivi di musica del Franci dedicati ai più piccoli. C'è tempo fino a venerdì 26 maggio per iscriversi online sul sito www.istitutofranci.com ai due ...

22.05.2017

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Arte

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena sigla, per prima in Italia, un accordo con Smartify, la community interest company nata a Londra con la missione di promuovere l’accessibilità ...

22.05.2017