"Sì alla deroga al patto di stabilità per superare l'emergenza creata dal maltempo"

E' la richiesta avanzata al governo dalle Anci di Toscana, Umbria e Liguria che rilanciano l'esigenza di sbloccare fondi per interventi strutturali

22.11.2012 - 09:46

0

Una deroga ai limiti imposti dal patto di stabilità interno per assumere tutte le iniziative di messa in sicurezza nei territori dove il maltempo degli ultimi giorni ha fatto danni. E' quanto chiedono Anci Toscana, Anci Liguria e Anci Umbria al governo. Il presidente Anci Graziano Delrio, che ha già segnalato la necessità per i comuni di chiedere una deroga sui limiti del patto, i tre presidenti delle Anci regionali di Toscana, Liguria e Umbria esprimono preoccupazione per le drammatiche situazioni in cui versa la gran parte dei territori delle tre regioni a causa delle alluvioni. Alessandro Cosimi, sindaco di Livorno, presidente di Anci Toscana e coordinatore delle Anci Regionali, Marco Doria, sindaco di Genova e presidente di Anci Liguria, Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia e presidente di Anci Umbria chiedono, in sostanza, che ai comuni colpiti e tuttora a rischio a causa del dissesto idrogeologico, sia concesso "il ristoro per le somme urgenze e sia data la possibilità di sbloccare parte dei fondi congelati per il patto, a favore di interventi mirati per affrontare l'emergenza". Oltre a ribadire l'esigenza di "interventi strutturali", i tre sindaci si rivolgono agli amministratori dei comuni italiani "affinché forniscano il supporto dei tecnici e mettano a disposizione le forze dell'ordine perché i territori colpiti possano quanto prima tornare alla normalità".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
Altro

Milano torna sui massimi, bene Tim e Buzzi Unicem

Le Borse europee chiudono positive, ad accezione di Francoforte, sostenute dagli acquisti su tlc e costruzioni, mentre Wall Street prosegue in flessione nel giorno del vertice Opec, in cui obiettivo è estendere gli attuali tagli alla produzione.  

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018