"Il sindaco adesso deve incontrarci. Come usa i soldi della tassa di soggiorno?"

La richiesta di Gianfranco Guerrini: “Dovevamo deciderlo tutti insieme”

01.11.2012

0

Il presidente del parco delle piscine di Sarteano che ogni anno ospita nel suo campeggio internazionale oltre 50 mila turisti, per lo più stranieri, ha un diavolo per capello. La tassa di soggiorno riscossa dai turisti che quest'anno hanno scelto il suo parco delle piscine “Bagno Santo” ha fruttato quasi 27mila euro, somma che è stata versata all'amministrazione così come hanno fatto tutte le  altre strutture ricettive di Sarteano. Ora il presidente Gianfranco Guerrini vuol sapere che fine faranno quei soldi perché gli impegni erano di utilizzarli per la promozione e i servizi turistici. Gli impegni erano questi ma lui non è mai stato convocato al Comune per discuterne. Ora vuole chiedere un incontro con il sindaco Francesco Landi.

Notizia integrale sul Corriere di Siena del 1 Novembre

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

La presentazione del libro a Milano

Siena

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

E' in programma per il 28 marzo la presentazione a Siena del libro di Giovanni Soldati, Pane al pane, al ristorante Casato. Annunciata la presenza di Stefania Sandrelli e Oscar ...

Michelle Hunziker incinta

Gossip

Michelle Hunziker incinta

La notizia sta facendo in queste ore il giro di tutti i siti di gossip che hanno preso l'indiscrezione dalla rivista Diva: Michelle Hunziker è in attesa del quarto figlio con il ...

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Il fatto

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Dopo aver sentito la forte fitta al petto, è andato avanti per altri 20 minuti ma poi si è scusato con il pubblico che era al teatro di Trani e si è recato all’ospedale. Massimo ...