"Spazio alla chirurgia d'urgenza con 40 letti nel palazzo del Dea"

Il direttore generale del policlinico delle Scotte Pierluigi Tosi illustra i suoi progetti: "Un accordo ad ampio raggio per la robotica"

0

Se avesse un contapassi, sarebbe già in tilt. Pierluigi Tosi, dal 26 luglio direttore generale del policlinico Santa Maria alle Scotte, non ama stare dietro la scrivania. E così ogni giorno si presenta nei reparti, spostandosi in lungo e in largo nei cinque lotti, con il preciso intento di verificare lo stato ambientale di corsie, ambulatori, sale operatorie. Parla con i pazienti e prende appunti. Incontra gli operatori ascolta i loro bisogni e le loro proposte. Portando le sue idee con l'intenzione di condividerle e favorire la partecipazione. E' tempo di stilare un primo bilancio del suo mandato senese e di questa verifica itinerante.
Direttore il lavoro di esplorazione a che punto è? E quali criticità ha riscontrato girando?
"E' un ospedale con tante buone cose e con alcune situazioni da correggere. Per esempio dal punto di vista edilizio e logistico c'è un po' di disordine. L'ospedale è un dedalo che va riordinato e stiamo definendo una mappa che nell’arco di cinque anni porti a spostamenti mirati che rendano più facile accedere ai servizi. Ho trovato un personale motivato, composto da gente magnifica, molto dedita al lavoro, con una gran voglia di partecipare alle iniziative proposte. Credo molto in un approccio di natura partecipativa e non impositiva, è per questo che incontro la gente, parlo con tutti, solo così è possibile cambiare, possibilmente in meglio".

Servizio integrale sul Corriere di Siena del 31 ottobre 2012
A cura di Gaia Tancredi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Massimo Lopez dal letto d'ospedale: "Grazie a tutti, il pericolo è passato”

Massimo Lopez dal letto d'ospedale: "Grazie a tutti, il pericolo è passato”

Massimo Lopez, ricoverato in ospedale dopo essere stato colto da infarto durante uno spettacolo, ha postato un video di ringraziamento sui social. L’attore ringrazia tutti i fan e anche l'equipe medica e infermieristica dell’ospedale di Andria dove si trova. “Il pericolo è passato”  – ha detto – “sto già molto meglio”.

 
Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...

 
Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

La presentazione del libro a Milano

Siena

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

E' in programma per domani sera, 28 marzo, la presentazione a Siena del libro di Giovanni Soldati, Pane al pane, al ristorante Casato. Annunciata la presenza di Stefania Sandrelli ...

Michelle Hunziker incinta

Gossip

Michelle Hunziker incinta

La notizia sta facendo in queste ore il giro di tutti i siti di gossip che hanno preso l'indiscrezione dalla rivista Diva: Michelle Hunziker è in attesa del quarto figlio con il ...

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Il fatto

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Dopo aver sentito la forte fitta al petto, è andato avanti per altri 20 minuti ma poi si è scusato con il pubblico che era al teatro di Trani e si è recato all’ospedale. Massimo ...