Chiesto rinvio a giudizio per il sindaco Valentini"Sono sereno:  dimostrerò la mia estraneità"

siena

Chiesto rinvio a giudizio per il sindaco Valentini
"Sono sereno: dimostrerò la mia estraneità"

25.02.2016 - 20:05

0

Il sindaco di Siena Bruno Valentini rende noto che il pubblico ministero Antonino Nastasi ha formulato la richiesta di rinvio a giudizio per le accuse contestate nel maggio 2015, per fatti avvenuti fra il 2009 ed il 2010 a Monteriggioni, Comune del quale Valentini è stato sindaco fino all’inizio del 2013.

La prima udienza del procedimento, per valutare la richiesta di rinvio a giudizio, sulla quale dovrà pronunciarsi il giudice competente, è stata fissata il 21 giugno prossimo.

“Come detto più volte, era logico aspettarsi questo ulteriore passaggio procedurale, quindi non sono né sorpreso, né turbato – spiega Bruno Valentini. Le accuse sono le stesse descritte nell’avviso di garanzia. Mi si attribuisce di aver avuto consapevolezza, senza sporgere denuncia, di irregolarità commesse da terze persone e di aver avuto consapevolezza della redazione, imputata a tecnici comunali, di un atto amministrativo di rettifica su cui pesa l'accusa di presunta falsità materiale”.

Il sindaco Valentini aveva già consegnato ai magistrati una relazione dettagliata su tutto quanto avvenuto in passato.

“Ero e resto sereno – dice Valentini – così come ripongo immutata fiducia nel lavoro della Magistratura. Sono convinto di aver precisato tutto quanto mi era stato contestato. Penso che la richiesta del Pubblico Ministero possa servire ad accertare la mia totale estraneità rispetto ai fatti oggetto di indagine. Una vicenda sulla quale è necessario fare completa chiarezza per garantire la massima tutela delle persone rimaste, loro malgrado, coinvolte. Ho sempre fatto il mio dovere di sindaco, rispettando la legge e tutelando l’interesse dei cittadini".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018