Cinghiali, è allarme anche nella Tuscia

Cinghiali avvertiti

IL CASO

Cinghiali arrivano in centro ad Abbadia, i cacciatori sparano. Polemiche e accuse

04.05.2017 - 14:35

0

Il problema dell’eccessivo numero dei cinghiali presenti nel territorio è noto da tempo. Questa volta gli ungulati hanno causato danni e panico nell’abitato di Abbadia San Salvatore, tanto che un gruppo di cacciatori ha imbracciato il fucile e ha premuto il grilletto. Il sindaco di Abbadia San Salvatore, Fabrizio Tondi, punta il dito sulla Provincia per questa eccessiva presenza di animali. Il presidente della Provincia, Fabrizio Nepi, gli risponde per le rime: “Dal primo gennaio 2016 la competenza sulla gestione della fauna selvatica è stata trasferita dalla Provincia alla Regione Toscana ed in questa competenza rientrano anche i contenimenti dei cinghiali. La Provincia non ha nessuna competenza sul rilascio di autorizzazioni per il contenimento cinghiali”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018