Mastronunzio

Mastronunzio esulta

SIENA

Robur champagne vince a Pisa

15.11.2015 - 23:09

0

PISA-SIENA 1-2

PISA (4-4-2): Brunelli; Golubovic, Rozzio, Lisuzzo, Fautario; Varela, Ricci, Di Tacchio (81' Starita), Mannini; Cani (52' Lupoli), Montella (69' Peralta). A disposizione: Bacci, Crescenzi, Dicuonzo, Verna, Provenzano, Sanseverino, Frugoli, Starita, Giacobbe, Lupoli, Peralta. All. Gattuso.

SIENA (4-3-1-2): Montipò; Avogadri, D’Ambrosio, Portanova, Masullo; Opiela, Bastoni, Torelli (61' De Feo); La Vista (81' Sacilotto); Mastronunzio (77' Yamga), Mendicino. A disposizione: Bindi, Paramatti, Ficagna, Silvestri, Sacilotto, Piredda, Dinelli, De Feo, Yamga, Bonazzoli. All. Atzori.

ARBITRO: Piccinini di Forlì

AMMONITI: Fautario (P) Torelli, Opiela, Masullo, Portanova, D'Ambrosio (S)

ESPULSI: Mannini (P)

MARCATORI: 12' Mastronunzio (S) 56' Montella (P) 75' Bastoni (S)

Robur spettacolo, con due gol vince in casa del Pisa e riprende a correre spedita. Una vittoria all'Arena Garibaldi che non arrivava da 56 anni, che vale doppio contro una delle formazioni favorite del campionato, che si trova terza a 19 punti mentre i bianconeri con questo successo salgono al settimo posto con 16 punti. Una vittoria voluta con tutto l’ardimento possibile, già desiderata in settimana dal presidente Antonio Ponte che ha più volte ribadito di mettere da parte polemiche inutili e di pensare solo al campo; desiderata anche da mister Atzori che pur tenendo i piedi per terra aveva fatto capire che il Siena poteva farcela. E così è stato.

Pisa di mister Gattuso che scende in campo con il 4-4-2 e senza Forgacs e Polverini. Siena incerottato si presenta con il 4-3-1-2 con La Vista in appoggio ai bomber Mastronunzio e Mendicino. Ed è stato proprio il morso della Vipera, con un gol stupendo, a portare la Robur in vantaggio al 12’. Il Pisa pareggia nel secondo tempo, al 56’, dopo una dormita della difesa e del “bussa e liscio” di Ricci. La palla schizza in area, i difensori si fermano e Montella ne approfitta per pareggiare. Ma al 75’ Opiela diventa ancora una volta assist-man, stavolta per Bastoni che con un gran tiro trafigge il portiere pisano. Il Siena vince alla grande davanti a ben 500 tifosi bianconeri, una festa che fa guardare al futuro con tante speranze.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il presepe lucano del maestro Franco Artese sbarca a Firenze

Il presepe lucano del maestro Franco Artese sbarca a Firenze

Roma, (askanews) - Il presepe del maestro Franco Artese intitolato "L'Infinito diventa uno di noi" e la manifestazione artistica "Maternità divine. Sculture lignee della Basilicata dal Medioevo al Settecento" portano la Basilicata a Firenze nel periodo natalizio: due importanti manifestazioni artistiche di impronta lucana, organizzate e fortemente volute dall'Azienda di Promozione Turistica della ...

 
Ultimo collegamento dall'Iss di Nespoli: "Vorrei andare su Marte"

Ultimo collegamento dall'Iss di Nespoli: "Vorrei andare su Marte"

Roma, (askanews) - Ultimo colloquio dalla Stazione spaziale internazionale (Iss) per l'astronauta Paolo Nespoli, che a breve rientrerà sulla Terra. Nel corso di una chiacchierata con la ministra dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca Valeria Fedeli all'Auditorium dell'Asi (Agenzia spaziale italiana), Astropaolo, che si trova nello spazio dal 28 luglio scorso, ha raccontato: "Aspettiamo ...

 
Don Luigi Sturzo, la politica come santità

Don Luigi Sturzo, la politica come santità

Roma, (askanews) - La politica come santità: è il senso della vita di don Luigi Sturzo, fondatore nel 1919 del Partito popolare, poi esule antifascista in America poi dal 1952 senatore a vita, di cui è in corso il processo di beatificazione: nei giorni scorsi si è conclusa l'istruttoria diocesana, durata 22 anni, e ora è in corso la fase finale in Vaticano. La vicenda di don Sturzo è riassunta ...

 
New York, il momento dell'esplosione

New York, il momento dell'esplosione

Il momento dell'esplosione di New York. Le immagini sono state registrate da una telecamera di sicurezza alla stazione degli autobus di Manhattan.

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Gossip

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Impossibile non notarla durante questo photoshoot a Brooklyn. Scollo esagerato, mini-abito e stivali altissimi, Gisele Bundchen è mozzafiato con questo look newyorkese. ...

05.12.2017