cus scherma

Scherma

Cus riparte dal decimo posto in Italia

17.09.2015 - 15:56

0

La sezione scherma del Cus di nuovo ai nastri partenza dopo una stagione che ha portato tanti risultati di rilevo che, nel suo complesso, hanno visto la società universitaria senese posizionarsi al 10° posto assoluto fra le oltre 300 società italiane che hanno preso parte, acquisendo punteggio, all’attività agonistica 2014/2015. Il Cus Siena è preceduto in Toscana solo da Pisa mentre il titolo di campione d’Italia è andato ancora una volta al Club Scherma Roma, forte di quasi 400 atleti, su Frascati e Fiamme Oro.

La nuova stagione sportiva 2015/2016 riprende sulla scia degli importanti risultati che i cussini avevano conseguito fra maggio e luglio scorsi dove dai primi giochi Europei di Baku arrivava la medaglia d’oro, una delle 10 conquistate dalla spedizione azzurra in tutte le discipline sportive, di Alice Volpi nel fioretto individuale accompagnata da quella di bronzo nel fioretto a squadre. Molto bene anche in campo più propriamente studentesco con la partecipazione senese ai  campionati nazionali universitari di Salsomaggiore dai quali arrivava il titolo con Edoardo Vichi nella spada che superava nella finale per l’oro il rappresentante del Cus Napoli Citro; nella stessa gara 11° classificato Bernardo Crecchi e 30° Marco Tanfoni. Nel fioretto femminile argento per Irene Crecchi e bronzo per Lisa Milanese. Nel fioretto maschile sesto posto per Edoardo Vichi, settimo Bernardo Crecchi,10° Efanam Miawotoe e 13° Marco Tanfoni. Nella spada femminile 11^ Lisa Milanese e 19^ Irene Crecchi ed infine nella sciabola maschile 11° Efanam Miawotoe. A chiudere questa lunghissima stagione erano le Universiadi estive con Lorenzo Bruttini e Beatrice Monaco volati nella Corea del Sud per difendere i colori azzurri rispettivamente nel fioretto e nella spada. Nelle prove individuali gli studenti dell’Ateneo senese rimanevano lontani dalla zona medaglie ma entrambi si rifacevano nelle prove a squadre dove l’Italia conquistava la medaglia di bronzo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia dell’Enel

Arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia dell’Enel per supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell’impianto grazie a soluzioni sviluppate da due start up israeliane Convexum e Percepto. Il progetto pilota parte dalla centrale di Torrevaldaliga nord, che sempre più è il "cuore pulsante" dell’innovazione degli impianti di generazione del gruppo energetico guidato da ...

 
Video vademecum sull'aborto in 6 lingue, a 40 anni dalla 194

Video vademecum sull'aborto in 6 lingue, a 40 anni dalla 194

Roma, (askanews) - A 40 anni dall'entrata in vigore della legge 194 (il 22 maggio 1978), l'associazione Luca Coscioni, sempre in prima linea nella tutela delle libertà civili, promuove l'iniziativa #liberadiscegliere, una serie di contenuti informativi in multilingua per raggiungere tutti, tra cui un video vademecum in sei lingue (italiano, arabo, francese, spagnolo, inglese, romeno) in cui le ...

 
Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018