La Mens Sana ritrova il sorriso contro Mortara (101-68)

Basket serie B

La Mens Sana ritrova il sorriso contro Mortara (101-68)

24.01.2015 - 16:42

0

Gecom Mens Sana 1871 – Expo Inox Mortara 101-68 (26-20; 51-38; 79-57)
GECOM MENS SANA SIENA 1871: Parente 11, Panzini 6, Vico 20, Bonelli, Bruno 2, Ranuzzi 11, Ondo Mengue 8, Paci 7, Pignatti 24, Chiacig 12. All. Mecacci.
EXPO INOX MORTARA: Fant, Reali, Avanzini 6, Poggi, Grugnetti 14, Marco Mossi 28, Paolo Emilio Mossi 12, Bossi, Werlich, Bialkowski 8. All. Zanellati.

SIENA Serviva un successo per riportare serenità in casa Mens Sana dopo un periodo tribolato. La vittoria è arrivata ed il team biancoverde ha mostrato anche un buon basket, ritrovando tutte le sue doti offensive. C’era tanta voglia di ritrovare il sorriso in casa Mens Sana dopo la dolorosa sconfitta rimediata ad Empoli. L’inizio dei biancoverdi non è però scintillante e così il temibile Marco Mossi realizza 6 punti nei primi tre minuti della sfida, mentre Siena perde già due palloni in attacco. Mortara va subito avanti 6-2, ma la Mens Sana impatta con due buone giocate di Ondo Mengue e Parente. In casa ospite è eccellente la partenza di Marco Mossi e di Paolo Emilio Mossi, autori di tredici dei primi quindici punti della formazione pavese: il punteggio fino ad ora dice 10-15. E qui inizia il break mensanino tanto atteso dai sostenitori biancoverdi: un break di 11-0 fatto di maggiore intensità difensiva, di una buona regia di Parente e con Pignatti che mette a segno la prima tripla del match. D'ora in poi sarà un crescendo biancoverde per arrivare ad un punteggio finale che supera 100  con un distacco di 33 punti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018