Cerca

Lunedì 20 Febbraio 2017 | 11:48

SIENA

Robur sprecona, pari col Ponsacco 1-1

Robur sprecona, pari col Ponsacco 1-1

Titone

Robur-Ponsacco 1-1

SIENA (3-4-3): Viola; Mileto, Collacchioni, Nocentini; Rascaroli, Diomande, Riva (58' Zane), Varutti (58' Crocetti); Santoni (69' Russo), Titone, Minincleri. A disposizione: Fontanelli, Cason, Giovanelli, Zane, Silvestri, Vianello, Varricchio, Crocetti, Russo. All. Coppola (Morgia è squalificato)

PONSACCO (4-3-3): Tognoni; Lici, Fiale, Barsotti, Razzanelli; Balleri, Del Padrone (81' Menichetti), Doveri (70' Bortoletti); Vignali, Brega, Falchini. A disposizione: Cappellini, Bortoletti, Lazzerini, Menichetti, Settepassi, Brondi, Bartoli, Andreotti, Granito. All. Lazzini

ARBITRO: Gualtieri di Asti

MARCATORI: 12' Vignali (P) 74' Crocetti (S)

SIENA La Robur Siena ha pareggiato con il Ponsacco nel big match di serie D. I bianconeri hanno sprecato l'inverosimile nei 90 minuti di gioco, nel primo tempo addirittura quattro azioni da rete dopo il momentaneo svantaggio arrivato al 13' del primo tempo grazie a Vignali che riesce a mettere dentro una palla che aveva recuperato sulla fascia sinistra.

La pronta reazione dei bianconeri (l'arbitro tra l'altro non ha assegnato un rigore netto su Titone) non è comunque servita tanto che alla fine del primo tempo il Siena è andato negli spogliatoi in svantaggio.

Il secondo tempo è ripreso sulla falsa riga del primo, con la Robur che ha pressato gli avversari costruendo ancora diverse azioni importanti soprattutto con Santoni, Minincleri e Titone. Una di queste, al 74', ha portato al meritato pareggio grazie a Crocetti che in tap-in mette dentro un bel tiro di Titone respinto da Tognoni. Nonostante il forcing e 4 attaccanti, il Siena non è andato oltre l'1-1, ma è uscito dal campo tra gli applausi dei tifosi.

Più letti oggi

il punto
del direttore