Matteo Betti, altri due bronzi conquistati in Coppa del mondo: "Buoni risultati"

Matteo Betti, altri due bronzi conquistati in Coppa del mondo: "Buoni risultati"

"Sono soddisfatto per il ritorno sul podio nel fioretto, i risultati sono buoni anche se tutti questi bronzi cominciano ad essere monotoni"

0

Matteo Betti ha iniziato alla grande la nuova stagione agonistica, con due medaglie di bronzo arrivate nelle competizioni individuali di fioretto e spada, conquistate nella prima prova di Coppa del Mondo 2013 a Montréal in Canada.
Il cammino è stato più o meno simile nelle due competizioni con i due gironi di qualificazione superati rispettivamente con tre vittorie e due sconfitte (fioretto) e tre vittorie ed una sconfitta (spada).
La gara di fioretto è proseguita con l’assalto degli ottavi concluso per 15/3 sull’inglese Gilliver e con il seguente ritorno sul podio, a distanza di qualche mese dall’esperienza di Londra, grazie alla vittoria nei quarti di finale per 15/13 contro il tiratore rappresentante della Polonia Pender, numero 2 del tabellone dopo i gironidi qualificazione.
Per Matteo l’amara sconfitta è arrivata in semifinale contro il fiorettista francese Tokatlian per 14/15, giunta al termine di un assalto in cui lo schermidore senese non ha tirato al meglio, ma comunque viziato da una decisione arbitrale sul finale del match che ha fatto molto discutere la delegazione azzurra.

"Buoni risultati" "Sono soddisfatto per il ritorno sul podio nel fioretto, i risultati sono buoni anche se tutti questi bronzi cominciano ad essere monotoni”, ha esordito scherzando Matteo, ricordando così anche il terzo posto alle Paralimpiadi di Londra della scorsa estate. “Comunque sono sereno, non è la prima volta che mi capita di prendermi questa fastidiosa malattia della bronzite e so che passerà. Alla fine, il risultato rispecchia il mio momento e ci ha dato buone indicazioni per lavorare in direzione del mondiale di agosto".




Servizio integrale nel Corriere di Siena del 4 maggio

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Massimo Lopez dal letto d'ospedale: "Grazie a tutti, il pericolo è passato”

Massimo Lopez dal letto d'ospedale: "Grazie a tutti, il pericolo è passato”

Massimo Lopez, ricoverato in ospedale dopo essere stato colto da infarto durante uno spettacolo, ha postato un video di ringraziamento sui social. L’attore ringrazia tutti i fan e anche l'equipe medica e infermieristica dell’ospedale di Andria dove si trova. “Il pericolo è passato”  – ha detto – “sto già molto meglio”.

 
Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...

 
Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

La presentazione del libro a Milano

Siena

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

E' in programma per domani sera, 28 marzo, la presentazione a Siena del libro di Giovanni Soldati, Pane al pane, al ristorante Casato. Annunciata la presenza di Stefania Sandrelli ...

Michelle Hunziker incinta

Gossip

Michelle Hunziker incinta

La notizia sta facendo in queste ore il giro di tutti i siti di gossip che hanno preso l'indiscrezione dalla rivista Diva: Michelle Hunziker è in attesa del quarto figlio con il ...

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Il fatto

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Dopo aver sentito la forte fitta al petto, è andato avanti per altri 20 minuti ma poi si è scusato con il pubblico che era al teatro di Trani e si è recato all’ospedale. Massimo ...