Giovani senesi tra il Portogallo San Marino e Montevarchi

Giovani senesi tra il Portogallo San Marino e Montevarchi

Fine settimana ricco di impegni per il Cus Siena Consumit. Hanno calcato i tatami in varie manifestazioni, in Italia e in altri Paesi europei

20.04.2013 - 12:43

0

Fine settimana ricco di impegni per i giovani judoka del Cus Siena Consum.it - Sansedoni, i quali hanno calcato i tatami in varie manifestazioni, in Italia e in Europa. I più piccoli hanno preso parte alla prova del Judo giocando in quel di Montevarchi, ottenendo, com’è ormai consuetudine, numerosi ed ottimi risultati. Protagoniste del weekend di gare sono state le ragazze della sezione, dalla categoria Esordienti Asino a quella Cadetta. Al torneo “Repubblica di San Marino” Isabel Helling è salita sul secondo gradino del podio nella categoria fino a 48 Kg, con un tabellino di due incontri vinti ed uno solo perso. Nella medesima manifestazione, Emma Neri e Caterina Dotti, entrambe in gara per la rappresentativa regionale toscana, hanno conquistato due medaglie di bronzo; Emma è salita sul podio nella categoria fino a 44 Kg, vincendo due incontri e perdendone altrettanti, mentre Caterina, a 52 Kg, ottiene lo stesso risultato della compagna, vincendo due combattimenti e perdendone solo uno. L’ultima cussina impegnata in gara è stata Chiara Carminucci, che ha preso parte alla tappa portoghese di European Cup tenutasi a Coimbra. Purtroppo non è riuscita a ripetere la buona performance fatta in Turchia poche settimane fa, in cui aveva agguantato un ottimo terzo posto, terminando la propria avventura al nono posto finale con due incontri vinti ed altrettanti persi, che non pregiudica, comunque, la sua posizione nella ranking list europea. A Montevarchi i giovanissimi sono saliti tutti sul podio sia nella prove tecniche sia in quelle di combattimento.

Servizio integrale nel Corriere di Siena del 19 aprile

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

Georgetown (askanews) - Il Kentucky da 60 anni vota quasi sempre conservatore. E all'ultima corsa si è schierato in massa per Donald Trump. Hanno votato per lui l'81 per cento degli elettori, nella speranza che la grinta di Trump possa far rifiorire città come Beattyville dove da 30 anni sono sparite le industrie del petrolio, del tabacco e del carbone. Dopo i primi 100 giorni di governo la gente ...

 
La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

Roma, (askanews) - Mega cartelloni annunciano in arabo e in inglese la visita di due giorni di Papa Francesco in Egitto: "Il Papa della pace nell'Egitto della Pace". Bergoglio parte il 28 aprile per il Cairo, dove ha in programma un incontro con il presidente Al-Sisi e, a seguire, con il grande imam Ahmad al-Tayyi alla moschea Al-Azhar, assieme al quale terrà una conferenza di pace internazionale....

 
Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Roma, (askanews) - Sandro Boscaini festeggia con orgoglio i 50 anni del rosso Campofiorin, e racconta ad Askanews la storia dell'azienda Masi Agricola, che nel 1772 diventa di proprietà della famiglia Boscaini. Poi si sofferma sui problemi della Brexit e degli Usa con le minacce di dazi doganali e dice di augurarsi di non avere grandi ripercussioni per un azienda presente in più di 100 paesi, e ...

 
Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Roma, (askanews) - Nelle immagini il volto dell'uomo arrestato nei pressi del Parlamento a Londra e sospettato di voler commettere "un atto di terrorismo". Il 27enne, trovato in possesso di diversi coltelli e accusato di detenzione d'armi, è stato arrestato sulla base del Terrorism Act ed è attualmente in custodia presso un commissariato del sud di Londra. Una vasta area della zona di Westminster ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...