Buona prestazione del Cus Siena Consumit - Sansedoni ai Campionati assoluti d'Italia

Buona prestazione del Cus Siena Consumit - Sansedoni ai Campionati assoluti d'Italia

14.04.2013 - 17:34

0

Dopo l'ottima prova alle qualificazioni regionali, il Cus Siena Consumit - Sansedoni ben figura anche al Campionato italiano assoluto svoltosi a Catania lo scorso weekend. Considerato l'altissimo livello della competizione, tra i cui atleti figuravano molti olimpionici e judoka di spessore mondiale, la sezione può ritenersi abbastanza soddisfatta di quanto raccolto, pur avendo la consapevolezza che ci sono i margini per un ulteriore miglioramento. Andrea Ferretti, nella categoria fino a 60 Kg, affronta la gara con la giusta concentrazione e determinazione, avendola meglio dell'umbro Balzana al primo turno.
Al secondo incontro si trova opposto al napoletano Di Loreto, medaglia di bronzo e d'argento nelle ultime due edizioni; un gran lavoro tattico porta il cussino ad imporsi al golden score per tre sanzioni a due, approdando così ai quarti di finale e, di fatto, eliminando uno dei favoriti per la conquista del titolo. Quando la zona medaglia era già a portata di mano il cussino ha un calo di concentrazione che, a questi livelli, difficilmente rimane impunito: l'avversario di turno, il romano Piredda, ne approfitta e obbliga Andrea a tentare la scalata verso il podio attraverso i recuperi. Dopo aver dominato il ligure Trovesi, viene però sconfitto da Andreoli del gruppo sportivo Carabinieri di Roma che relega il senese ad un più che onorevole settimo posto, vale a dire a un passo dalla zona podio. Nella categoria superiore, fino a 66 Kg, Gregorio Orlandi, dopo aver passato grazie al sorteggio il primo turno, si sbarazza del laziale Ripandelli ma al turno successivo si trova di fronte  a Emanuele Bruno del gruppo sportivo Fiamme Gialle. Nonostante una grande prestazione, il cussino è costretto a lasciare via libera al rivale che terminerà poi la propria gara al secondo posto.
Nei turni di recupero, complice una forma fisica precaria, viene sconfitto dall'emiliano De Luca terminando così la propria avventura, consapevole che con una condizione fisica migliore avrebbe potuto fare più strada. L'ultimo cussino in gara, Francesco Lo Parco, alla prima finale di tale spessore, paga forse l'inesperienza, in una categoria, i 73 Kg, tra le più difficili, visto l'alto numero di atleti di grande spessore. Sconfitto al primo turno da Melegari di Parma, argento agli italiani Under 21, non viene recuperato, in quanto l'avversario perde l'incontro decisivo, lasciando un po' di amaro in bocca al senese, voglioso di dimostrare le proprie qualità. Nel complesso dunque si è trattata di una buona performance dei judoka senesi che, con una maggior tenuta fisica e mentale, avrebbero potuto percorrere ancora più strada e avvicinarsi alle posizioni più prestigiose.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Dentro la mente di Carlo Mollino: a CAMERA le sue fotografie

Dentro la mente di Carlo Mollino: a CAMERA le sue fotografie

Torino (askanews) - Un architetto, prima di progettare, guarda, forse più intensamente di altri. Di certo lo faceva Carlo Mollino, uno dei grandi nomi del Novecento, che è stato anche un artista complesso e affascinante. Come dimostrano le sue fotografie, dai celebri nudi a tanti lavori meno noti al grande pubblico, che sono state raccolte nella mostra "L'occhio magico di Carlo Mollino", che ...

 
Folla festosa accoglie il principe Harry e Megan a Cardiff

Folla festosa accoglie il principe Harry e Megan a Cardiff

Cardiff, (askanews) - Il principe Harry e la futura moglie, l'attrice americana Megan Markle, sono arrivati al Castello di Cardiff. Il secondogenito di Carlo e Diana ha così presentato la donna con la quale convolerà a nozze a maggio alla capitale del Galles. I due sono stati accolti da una folla festosa, tra cui molti bambini, che da dietro le transenne ha salutato la coppia reale con grida di ...

 
Papa Francesco soccorre una soldatessa a cavallo disarcionata

Papa Francesco soccorre una soldatessa a cavallo disarcionata

Iquique, Cile (askanews) - Fuori programma per Papa Francesco a Iquique, in Cile che, durante il trasferimento da Campus Lobito, dove aveva celebrato la messa, alla casa ritiri Senora de Lourdes dei padri oblati, ha fatto fermare la papamobile ed è sceso personalmente per portare soccorso a una agente dei carabinieri a cavallo cileni, disarcionata al passaggio del corteo papale. Il papa si è ...

 
Nord Europa flagellato da Friederike: vittime e trasporti in tilt

Nord Europa flagellato da Friederike: vittime e trasporti in tilt

Amsterdam (askanews) - La violentissima tempesta Friederike ha mietuto già 6 vittime nel Nord Europa, di cui due in Olanda, una in Belgio e tre in Germania. Gravissimi i disagi nella circolazione dei treni e anche nel traffico aereo: il collegamento ad alta velocità Thalys tra Germania, Olanda, Francia e Belgio è stato interrotto. A causa della tempesta, la Deutsche Bahn, la compagnia ferroviaria ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Piazza del Campo pronta per la festa

Siena

Piazza del Campo pronta per la festa

Siena invasa dai turisti attende la notte per festeggiare in Piazza del Campo, con il concerto dei Bandabardò, l'arrivo del 2018. Un Capodanno all'insegna della sicurezza e ...

31.12.2017