Ancora bufere di neve sull'Amiata. Rinviata la competizione tra contrade di Siena

Ancora bufere di neve sull'Amiata. Rinviata la competizione tra contrade di Siena

A causa delle bufere di neve è stata rinviata a domenica 3 marzo la gara "Trofeo delle contrade di Siena"

26.02.2013 - 14:24

0

Un tweet di Amiata neve riferiva ieri pomeriggio (sabato 23) che sulla vetta era in corso una forte nevicata, che erano già caduti trenta centimetri di nuova neve e che anche i paesi a valle si erano imbiancati. A causa delle bufere di neve è stata rinviata a domenica 3 marzo la gara “Trofeo delle contrade di Siena”. La stazione invernale è comunque completamente aperta (anche nei giorni infrasettimanali) e le condizioni delle piste sono ottimali, grazie al copioso manto naturale e al meticoloso lavoro degli operatori. Buone novità anche per gli appassionati dello sci di fondo, che possono trovare i tracciati di Primo Rifugio, Marsiliana e Macinai e completamente battuti dallo sci club Amiata. Amiata neve e il consorzio Terre di Toscana ricordano inoltre (le offerte sono pubblicate anche sul sito di Amiata neve) il ricco ventaglio di sci, natura, terme e divertimento che il monte Amiata può offrire nella stagione invernale e nel fine settimana. Per la circolazione stradale si raccomanda di dotarsi di pneumatici invernali o catene (a bordo).  

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...