Concluso il Mini giro del Gregge Ribelle. Tantissimi bambini presenti al circuito

Concluso il Mini giro del Gregge Ribelle. Tantissimi bambini presenti al circuito

La prova più presa di assalto quella di Abbadia Isola: 383 le presenze totali. La seconda tappa si è svolta a Strove e l’ultima nella splendida cornice del Castello di Monteriggioni

02.02.2013 - 16:34

0

Si e concluso il primo mini giro a tappe per il settore giovanile, organizzato dall'A.s.d. il Gregge Ribelle, con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Monteriggioni e con la partecipazione di Chianti Banca, sempre presente in queste manifestazioni. Il circuito ha visto molti bambini prendere parte a questi appuntamenti, non solo della nostra provincia, ma anche delle province limitrofe. La creazione di questo circuito ha avuto notevoli consensi, vista l'organizzazione, nata per i bambini, premiandoli con giochi (in base all’eta) medaglie, coppe e trofei. Le tappe di questo circuito sono state varie e tutte nel Comune di Monteriggioni. La prima ha preso il via ad Abbadia isola, la seconda nel borgo di Strove e l’ultima nella splendida cornice del Castello di Monteriggioni. La prova più presa di assalto e stata quella di Abbadia Isola, sicuramente perché percorso più veloce: 383 sono state le presenze totali del circuito. La riflessione, alla termine di una manifestazione per soli bambini, e stata impegnativa, ma ricca di soddisfazioni. Vista la buona riuscita, l'anno nuovo ci ha subito regato un altro appuntamento, ospitati al Decathlon, di Colle val d'Elsa, sempre sensibili ad ogni organizzazione di eventi sportivi. Il nuovo calendario per i più piccoli e in programmazione e sicuramente vedrà il primo appuntamento a marzo, con la presenza dell’A.T.T. (Associazione Tumori Toscana) che distribuirà le abituali uova di Pasqua. A breve sarà pubblicato il nuovo calendario.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...