SIENA

Siena si candida nel circuito della Formula E. L'idea di un senese

21.10.2014 - 13:32

0

SIENA Un gran premio di Formula E, con bolidi a motore elettrico da oltre 200km/h, lungo le strade intorno alla Fortezza Medicea di Siena. E' l'idea di un senese, Carlo Bartalini, che ha già trovato l'entusiasmo del comune di Siena e che potrebbe rappresentare non solo una novità coinvolgente del mondo automobilistico mondiale, ma anche una ghiotta opportunità per la città sia in termini economici sia in termini di sviluppo aziendale e turistico. Proprio oggi la Commissione dell’Automobil Club d’Italia e della Federazione Internazionale dell’Automobilismo, facente capo a Jean Todt, si trova a Siena per una prima valutazione sulla fattibilità della realizzazione del Gran Premio in un tracciato disegnato intorno alla Fortezza Medicea.

"Settimana di eventi" "L’idea del Gran Premio di Siena - spiega Bartalini - nasce grazie alla possibilità fattiva e già studiata di creare un Circuito cittadino intorno alla Fortezza Medicea con caratteristiche di lunghezza e andamento tali da poter ospitare manifestazioni motoristiche, ovviamente con un allestimento identico a quello di un Gran Premio di F1. Lo stesso Circuito sarebbe poi teatro ultimo per tutti i prodotti esposti, di fronte ad un pubblico che porterà numeri ed entusiasmo. Una settimana di eventi silenziosi, di pace, spesso in silenzio. Ma di emozioni, cultura e innovazione, una ribalta internazionale per Siena che potrebbe andare oltre a quelle che sono le nostre tradizioni, non la solita esposizione ma qualcosa di talmente unico da restare come patrimonio ed eccellenza per Siena e un riferimento per la Formula E. Ovviamente per la messa in opera di questo Progetto, del quale il Comune di Siena ha già dimostrato un concreto interesse, sono stati già messi in contatto Partners fortemente interessati, prima tra tutte Enel, il più grande operatore elettrico d’Italia”, già attiva sul territorio tramite l’installazione di colonnine elettriche per le ricariche dei mezzi.

Circuito La Lizza Già nei primi anni del 1900 era molto famoso nel panorama delle corse italiane il “Circuito della Lizza” teatro di eventi a due e quattro ruote: " Sarebbe molto bello far coincidere la nascita di un evento permanente nel panorama internazionale. E magari fare diventare Siena una Future City. Un’idea visionaria, forse, di sicuro coraggiosa, un Evento della durata di una intera settimana, con Siena contenitore e banco prova per i più importanti Produttori Mondiali di veicoli e mezzi a due, tre, quattro ruote o più” sottolinea ancora Bartalini.

Cosa è la Formula E La Formula E è una serie automobilistica ideata dalla Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA), e dedicata a veicoli spinti da motori elettrici. La categoria è stata ideata nel 2012, mentre l'avvio del campionato inaugurale è stato il 13 settembre 2014. Eventi dimostrativi sono stati realizzati nella seconda metà del 2013. La categoria si basava inizialmente su vetture identiche, fornite da un unico costruttore. Dalle stagioni future saranno le scuderie di Formula 1 a costruire i propri prototipi.Il telaio sarà fornito dalla Dallara, mentre i propulsori saranno prodotti dalla McLaren Electronic Systems, che fornirà anche l'elettronica e il cambio. Anche la Renault sarà tra i partner tecnici della categoria, mentre la Williams fornirà le batterie al litio. Le prestazioni sono pazzesche, anche se contenute in termini di autonomia: La massima potenza potrà essere utilizzata nelle prove libere e nelle qualifiche. Durante la gara la potenza sarà limitata per ridurre il consumo, anche se sarà consentito l'utilizzo di potenza supplementare per un tempo limitato.

Protagonisti mondiali I piloti di Formula E sono professionisti particolarmente conosciuti, si va da Takuma Sato a Nelson Piquet (figlio del grande campione del mondo), passando per Nicola Prost, Bruno Senna, Iarno Trulli, Nick Heidfeld e due donne: Katherine Legge e Michela Cerruti. La Formula E si corre a Monte Carlo, Berlino, Londra, Miami, Long Beach, Buenos Aires, Punta del Este, Putrajaya, Beijing. Poter aggiungere anche il nome di Siena vorrebbe dire aprire una vetrina internazionale sulla città senza precedenti che porterebbe svariati milioni di euro di investimenti. Oggi, intanto, il primo passo.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Arezzo

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Pupo ha accusato un malore nella notte tra sabato 5 agosto e domenica 6 dopo un concerto a Castiglione della Pescaia ed è stato accompagnato all'ospedale Misericordia di ...

07.08.2017