SIENA

ROBUR, ALLE 15 IN CAMPO PER LA COPPA

15.10.2014 - 13:11

0

SIENA Tempo di Coppa Italia per la Robur Siena che, questo pomeriggio alle 15, affronta il Matelica. I bianconeri sperano di superare anche i sedicesimi di finale di Coppa Italia, entrando dunque nel cartellone più “intenso” della competizione, che è pur sempre un trofeo prestigioso, per quanto non comporti benefici dal punto di vista societario: non ci sono promozioni, insomma, in palio. Gli avversari odierni non sono una formazione da sottovalutare, sono quarti in classifica nel girone F di serie D e la scorsa stagione sono arrivati addirittura alla semifinale dei play off, poi persa con la Correggese. Insomma quella di oggi pomeriggio sarà una partita presumibilmente più complicata rispetto a quelle vissute nei turni precedenti di Coppa, anche se il Sansepolcro è stato piegato solo ai calci di rigore.


LE SCELTE Morgia ha fatto scelte abbastanza precise già nelle convocazioni. Non sono fra coloro che sono partiti ieri pomeriggio da Siena i vari Cason, Collacchioni, Minincleri, Varutti, titolari fin qui. Confermato il 3-4-3 in porta potrebbe andare Fontanelli, anche se fin qui Viola ha sempre giocato, pure in Coppa. Difficile ipotizzare il resto della squadra, anche se in difesa si potrebbe partire con Giovanelli, Nocentini e Mileto. In mezzo spazio a Rascaroli a destra e Varricchio a sinistra, mentre al centro potrebbero esserci Zane e Vianello. In avanti Titone e Santoni, mentre al centro dovrebbe fare il suo esordio l’attaccante Russo, appena tesserato, elemento sul quale Morgia punta molto. Nel corso della gara potrebbero trovare posto altri giovani, anche a seconda dello svolgimento della gara.


LA COPPA Oggi è sfida da dentro o fuori. La vincente della gara di questo pomeriggio si ritroverà negli ottavi di finale la vincente fra Foligno e Macerata. L’intenzione di Massimo Morgia è di ottenere sempre il massimo, quindi la Robur scenderà in campo per vincere anche questa sfida e proseguire nell’avventura in Coppa, sebbene per certi versi la gara di oggi sia un ostacolo nel percorso di preparazione per la prossima partita di campionato. Da una parte, tuttavia, il Siena punterà sull’entusiasmo di chi ha giocato meno fin qui e vorrà dunque dare il tutto per tutto, anche per “mostrarsi” in forma agli occhi dell’allenatore.

Alessandro Lorenzini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Germania, Verdi: al parlamento torna gente che nega l'Olocausto

Germania, Verdi: al parlamento torna gente che nega l'Olocausto

Roma, (askanews) - Il co-leader dei Verdi tedeschi, il turco-tedesco Cem Oezdemir, ha dichiarato che tutti i partiti democratici dovranno "superare le divisioni della società", dopo l'amara vittoria della cancelliera tedesca Angela Merkel, indebolita dallo storico successo della destra nazionalista Afd. Dalle urne è uscita una situazione frammentata, che spingerà probabilmente Merkel a formare ...

 
Sala: immigrazione-sicurezza centrali in Ue, sinistra risponda

Sala: immigrazione-sicurezza centrali in Ue, sinistra risponda

Milano (askanews) - Il risultato delle elezioni tedesche "non credo potrà influenzare l'esito del referendum sull'autonomia della Lombardia, ma torniamo al solito punto: la questione dell'immigrazione e della sicurezza è centrale in Europa": così il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha commentato il voto in Germania a margine della presentazione del Prix Italia. "Milano magari è un modello anche a ...

 
No alla discarica, cittadini di Casorezzo "bloccano" Milano ride

No alla discarica, cittadini di Casorezzo "bloccano" Milano ride

Casorezzo (Milano), (askanews) - In piazza con finti sacchi neri della spazzatura in mano per "bloccare" la corsa ciclistica Vodafone Milano ride e protestare contro la nuova discarica di rifiuti cosiddetti "speciali" che dovrebbe sorgere nel territorio a cavallo tra due comuni. I cittadini di Casorezzo, guidati dal comitato che dal 1999 combatte contro la costruzione della discarica, hanno ...

 
Su TIMVision arriva "The Handmaid's Tale", vincitrice di 8 Emmy

Su TIMVision arriva "The Handmaid's Tale", vincitrice di 8 Emmy

Roma (askanews) - Arriva in Italia una delle serie tv più attese dell'anno, "The Handmaid's Tale", in anteprima esclusiva su TIMVision da martedì 26 settembre. Racconta un futuro distopico senza libertà in cui le donne sono considerate proprietà dello Stato. Ispirata all'omonimo romanzo di Margaret Atwood, ha appena trionfato agli Emmmy Awards, dove ha vinto otto premi, tra cui quello per miglior ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Umbra tra i big dei giovani scrittori

La storia

Umbra tra i big dei giovani scrittori

Una passione per la scrittura, quella di Alessandra Squarta, che porta Nocera Umbra al top regionale. C’è anche la giovane scrittrice nocerina, infatti, fra i tre finalisti ...

22.09.2017