Cerca

Lunedì 20 Febbraio 2017 | 11:47

Arti marziali: Sorge Pasqui trionfa in gabbia, è il primo senese

L’atleta del Chaos Team Mens Sana si fa valere nel durissimo incontro di Mixed martial arts. Grande entusiasmo dell’allenatore Marco Bruschelli cintura nera di Jiu jitsu brasiliano e maestro internazionale

Eccezionale risultato per l’atleta senese del Chaos Team Polisportiva Mens Sana, Lorenzo Sorge Pasqui, che sabato ha vinto l’importante incontro Under Card di Mixed Martial Arts (Mma)-Storm Fc che si è disputato a Roma nella sede della Hung Mun Martial Society. Un combattimento in gabbia, contro il forte atleta di casa Francesco Trentin che si è risolto con il trionfo del portacolori senese per 28-29.
A bordo gabbia l’allenatore Marco Bruschelli che lo ha seguito, incitato e consigliato quando la lotta si è fatta sempre più tosta. Lorenzo Sorge Pasqui, che ha combattuto nella categoria dei 77 chilogrammi, è il primo atleta senese a vincere in una manifestazione del genere ed è per questo che il risultato assume una importanza ancora maggiore.
Tra l’altro, le Mixed Martial Arts sono sport di combattimento a contatto pieno molto impegnativo. Sono il più completo che esiste e rappresentano in assoluto, tra tutte le arti marziali/sport di combattimento, il sistema migliore e più efficace per il combattimento reale a mani nude e per la difesa personale. Sorge Pasqui con Marco Bruschelli, antesignano di questa disciplina e già allenatore di professionisti in Brasile, si è preparato a lungo per arrivare in piena forma e con la giusta concentrazione all’evento.

Servizio integrale nel Corriere di Siena del 27 marzo
a cura di Osvaldo Brughi

Più letti oggi

il punto
del direttore