Nuova Sr429: inaugurato il tratto che unisce Poggibonsi a Certaldo

 Un'opera costata 33,1 milioni di euro. Bezzini: "Siamo orgogliosi di inaugurare un’infrastruttura fondamentale, al servizio della Valdelsa e di tutta la Toscana. Un’opera che unisce strade strategiche per la mobilità delle persone e delle merci"

19.12.2012 - 14:56

0

E’ stata inaugurata questa mattina, mercoledì e sarà aperta al traffico domani, giovedì 20, la variante alla Strada Regionale 429 "di Val d’Elsa" tra Poggibonsi e Certaldo. Il nuovo tratto stradale rappresenta un importante tassello del più ampio intervento infrastrutturale, in fase di realizzazione che andrà a congiungere il raccordo autostradale Siena - Firenze, all’altezza di Poggibonsi Nord con la Strada di grande collegamento Firenze-Pisa-Livorno, all’altezza di Empoli. Il nuovo tratto, che attraversa le province di Siena e Firenze e quattro Comuni (Barberino Val d’Elsa, Certaldo, Poggibonsi e San Gimignano) si innesta anche sulla tangenziale di Certaldo, inaugurata lo scorso giugno. La realizzazione dell’intervento, progettato e approvato tra il 2004 e il 2005, ha preso il via nel 2009, portando avanti la progettazione definitiva degli Uffici Tecnici della Regione Toscana e della Provincia di Siena. Il nuovo tratto stradale è stato finanziato dalla Regione Toscana con fondi Cipe, per un costo complessivo di circa 33,1 milioni di euro, appaltato dalla Provincia di Siena e realizzato dalla Cooperativa di Costruzioni di Modena. "Oggi - ha dichiarato Bezzini, presidente della Provincia di Siena - siamo orgogliosi di inaugurare un’infrastruttura fondamentale, al servizio della Valdelsa e di tutta la Toscana. Un’opera che unisce strade strategiche per la mobilità delle persone e delle merci, come la Siena-Firenze e la Firenze-Pisa-Livorno in un’area ad alta concentrazione di aziende e di cittadini. Da oggi la nostra Provincia sarà raggiungibile più facilmente, con tempi più rapidi e in maggiore sicurezza". "L’apertura della variante tra Certaldo e Poggibonsi - dice Ceccobao, assessore regionale alle infrastrutture - è un ulteriore importante tassello nell’opera di ammodernamento della 429. Si tratta di un’arteria strategica per l’intera regione, e soprattutto per la Valdelsa fiorentina e senese. Si è intervenuti in un tratto stradale complesso, che comprende sei ponti e che risolve e fluidifica il traffico tra due centri importanti, dove risiedono distretti industriali, connettendo due arterie fondamentali come la Firenze-Siena e la Firenze-Pisa-Livorno". "La realizzazione di questo tratto - afferma Andrea Barducci, presidente della Provincia di Firenze - si aggiunge all'elenco di opere importanti che le Province di Siena e di Firenze stanno portando a termine in questi giorni. Nuove strade, nuovi ponti e nuove scuole dimostrano quanto infondate siano state le annose polemiche sul ruolo e sull'utilità delle Province. Gli enti intermedi rappresentano uno snodo essenziale per coordinare su territori vasti la realizzazione delle infrastrutture. Oggi, con l'apertura del tratto Poggibonsi-Certaldo si risponde con i fatti a chi si rifiuta di guardare ai numeri e preferisce portare avanti battaglie populiste".

 

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

La nautica italiana cresce e si rilancia

Ripresa solida e nuove opportunità: il settore della nautica traccia le sue nuove rotte di sviluppo al convegno di Ucina, Confindustria nautica, organizzato a Rapallo nell’ambito della Convention Satec 2018.

 
Economia

Il legno, una vera economia circolare

Una gestione efficiente del riciclo del legno rappresenta non solo un impegno per un mondo sempre più sostenibile, ma anche una risorsa economica, dando vita a una vera economia circolare importante per il Paese.

 
Economia

La Bce ‘accomoda’ il mercato

Il cronoprogramma del rialzo dei tassi nell’Eurozona, non prima dell’estate 2019, avrà l’effetto di diminuire la volatilità su mercati azionari e tassi

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018