Arrivano le paline elettroniche per prendere l'autobus senza difficoltà

Un progetto pensato soprattutto per agevolare l'uso dei mezzi pubblici da parte delle persone non vedenti o ipovedenti

14.12.2012 - 09:54

0

Aspettare l'autobus e girare per Siena diventa più accessibile anche per le persone diversamente abili. Arrivano infatti in città due nuove paline elettroniche con sistema di vocalizzazione per fornire informazioni sui servizi urbani di trasporto per utenti disabili visivi, ciechi e ipovedenti.
Il progetto si è sviluppato e ha preso forma grazie alle indicazioni fornite dal Comitato per l'abbattimento delle barriere architettoniche del Comune di Siena, Tiemme e Siena Mobilità, in sintonia con l'amministrazione provinciale di Siena, la consulta provinciale per l'handicap e le associazioni che vi partecipano.
Alla presentazione pratica del progetto sono intervenuti Luca Ceccobao, assessore alle Infrastrutture e trasporti della Regione Toscana; il commissario straordinario di Siena, Enrico Laudanna; Massimiliano Dindalini, presidente Tiemme Spa; Massimo Roncucci, presidente Siena Mobilità; Piero Sassoli, direttore generale Tiemme Spa; Agostino D'Ercole, presidente consulta provinciale dell'handicap, Massimo Vita, presidente Unione Italiana Ciechi sezione Siena e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali aziendali.
Dove sono le paline La sperimentazione prevede l'attivazione di due paline di fermata: una in Piazza del Sale e una sulla direttrice per l'ospedale e la stazione Fs. Inoltre, nella tratta urbana Piazza del Sale-Stazione Fs-Ospedale per le linee urbane 17 e 77 saranno in servizio bus con sistema audiofonico di bordo, per fornire informazioni sul numero della linea e sulla direzione del mezzo. I mezzi saranno dotati di pedane manuali per agevolare la salita a bordo delle persone diversamente abili.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Ischia (askanews) - Un salvataggio lungo e difficoltoso. Luca Cari, responsabile della comunicazione emergenza dei Vigili del fuoco, racconta come sono stati estratti dalle macerie e riportati alla vita i tre fratellini sepolti per ore sotto la loro casa crollata dopo una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 a Ischia. "Il lavoro è lunghissimo si è trattato di rompere pezzo a pezzo il solaio di ...

 
Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Ischia (askanews) - Ad Ischia ci sono 600 case abusive con ordine definitivo di abbattimento e 27 mila pratiche di condono presentate in occasione di tre sanatorie nazionali. Una situazione, fotografata da Legmabiente, che ha aumentato gli effetti della scossa di magnitudo 4.0 sull'isola, insieme alla particolare struttura morfologica del territorio. Ma gli ischitani reagiscono con rabbia ad ...

 
"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

Roma (askanews) - Martin Scorsese lo ha definito "bello e commovente": "A Ciambra" di Jonas Carpignano, nei cinema dal 31 agosto, è ambientato nel quartiere di Gioia Tauro dove vivono da circa trent'anni molte famiglie rom. Carpignano è entrato in contatto con una di loro, gli Amato, e li ha convinti a diventare protagonisti e interpreti del suo film. Al centro del racconto il giovane Pio e il ...

 
Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Ischia (askanews) - "Sono vivo, state tranquilli". Sono queste le prime parole di uno dei tre fratelli estratti vivi dalle macerie della loro casa a Ischia, come racconta Monica Impagliazzo, una anestesista-rianimatrice del Fatebenefratelli di Milano che ha assistito in prima persona al salvataggio di Ciro, il più grande dei tre. Era "un po' più indebolito, provato - ha raccontato - è quello che ...

 
Eletta la più bella dell'Umbria

La reginetta

Eletta la più bella dell'Umbria

Monica Bartolucci, 24 anni, barista di Trestina, è Miss Umbria 2017. Ma cominciamo quasi dalla fine. Quando, cioè, da cinque finaliste la giuria riduce a due (Monica ...

22.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

E' morto Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017