Università dall'incubo del fallimento alla rinascita. Il rettore: "Il peggio è passato"

Angelo Riccaboni ha aperto l'anno accademico numero 772. Fuori dall'ateneo protesta di studenti e lavoratori

07.12.2012 - 11:59

0

Il rettore dell'università di Siena Angelo Riccaboni ha aperto l'anno accademico, il numero 772. Ha detto che "nell'estate del 2010, la condizione finanziaria dell'Ateneo senese era drammatica. Il rischio di fallimento, parola difficile da pronunciarsi per un'istituzione universitaria, tanto che ancora manca sostanzialmente il relativo quadro normativo, era prossimo e reale. Le emergenze operative si susseguivano pressoché giornalmente. Le criticità di tipo organizzativo e procedurale erano davanti agli occhi di tutti".
"Ebbene, oggi,  - prosegue Angelo Riccaboni - esattamente due anni dopo, si può  sostenere che la fase più acuta della crisi è stata superata e che la nostra antica Università è in grado di continuare la sua vita, di proseguire a svolgere quel ruolo di formazione dei giovani e di produzione di nuova conoscenza che fin dal Medioevo le viene riconosciuto. E lo fa, lo dico con l'orgoglio e la sicurezza consentiti dall'unanime responso positivo di indicatori nazionali e internazionali, mantenendo un alto standard di servizi, circondata da una stima e da un rispetto che solo qualche tempo fa sembravano ormai perduti, perché travolti dalle cifre impietose di una situazione finanziaria ai limiti dell'insostenibile. La conferma di questo quadro positivo ci è fornita anche dagli studenti, che ancora una volta hanno ritenuto di concederci fiducia, consentendo al nostro Ateneo di mantenere stabile il numero degli immatricolati, pur in un quadro nazionale che registra un calo di iscrizioni".
All'inaugurazione dell'anno accademico erano presenti le autorità senesi, tra cui il prefetto Renato Saccone.
Centinaia di studenti fuori dall'ateneo Un centinaio di manifestanti fra i quali Das, Link Uds, Giovani comunsiti, Rifondazione, hanno esposto striscioni, gridato slogan, e accesso fumogeni, per esprimere il proprio dissenso alle politiche del governo che riguardano l'istruzione.  Una cordata di agenti di polizia gli ha impedito l'ingresso nell'aula magna.
La protesta della Cooperativa Solidarietà Protesta anche dei lavoratori della Cooperativa Solidarietà, alcuni dei quali con disabilità, che all'interno dell'ateneo coprono molti servizi come la portineria, la biblioteca, la didattica. "Con i tagli previsti vogliono spazzarci via - dicono le lavoratrici - il 50 per cento di noi alla fine di dicembre e il resto il prossimo anno".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Birra, partita la raccolta orzo italiano della filiera Peroni

Birra, partita la raccolta orzo italiano della filiera Peroni

Roma, (askanews) - Per il terzo anno consecutivo, Birra Peroni ha inaugurato la raccolta dell orzo insieme agli agricoltori della propria filiera agricola. Per la raccolta 2017 i primi passi sono stati mossi dal "Cuore Verde dell Italia": l Umbria, in particolare a Deruta in Provincia di Perugia. Una scelta non affatto casuale. E a Deruta, infatti, che ha sede l azienda agricola di Paolo ...

 
Giffoni Film Festival, arriva anche la bellissima Amy Adams

Giffoni Film Festival, arriva anche la bellissima Amy Adams

Giffoni Valle Piana (askanews) - Con la bellissima Amy Adams, si arricchisce il parterre di ospiti super vip che saranno presenti alla 47esima edizione del Giffoni Film festival, il festival di cinema per ragazzi che si terrà a Giffoni Valle Piana, nel Salernitano dal 14 al 22 luglio 2017. L'attrice hollywodiana, nata in Italia (a Vicenza) da genitori statunitensi, protagonista dei recenti ...

 
Roma come Pompei, da scavi Metro C spunta solaio legno III secolo

Roma come Pompei, da scavi Metro C spunta solaio legno III secolo

Roma, (askanews) - Roma come Pompei: nei cantieri di scavo per la Metro C, all'altezza della futura stazione di Amba Aradam, sono venuti alla luce due ambienti della media età imperiale che, a causa di un incendio, contengono ancora ampie e ben conservate parti del solaio ligneo e del mobilio. Il ritrovamento è avvenuto grazie alla realizzazione del Pozzo Q15, 8 metri di diametro e 14 metri di ...

 
Musica, Silvestri: paura attentati? Preoccupa, ma non ci fermiamo

Musica, Silvestri: paura attentati? Preoccupa, ma non ci fermiamo

Roma, (askanews) - "Il clima mi preoccupa un po' nel senso che vedo gli effetti che ha, anche oggi (sabato 24 giugno, ndr) che stavamo provando questo concerto, l'intervento degli artificieri che probabilmente è normale, c'era un altro tipo di attenzione, un altro tipo di ansia, di preoccupazioni. Lo senti nelle parole delle persone che devono muoversi": così Daniele Silvestri, intervistato da ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Corsi estivi di musica per i più piccoli

Siena

Corsi estivi di musica per i più piccoli

A Siena al via i corsi estivi di musica del Franci dedicati ai più piccoli. C'è tempo fino a venerdì 26 maggio per iscriversi online sul sito www.istitutofranci.com ai due ...

22.05.2017

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Arte

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena sigla, per prima in Italia, un accordo con Smartify, la community interest company nata a Londra con la missione di promuovere l’accessibilità ...

22.05.2017